martedì 23 ottobre 2018
Logo Identità Insorgenti

IL FLASH MOB

Invasione di giovani sotto la Galleria di Napoli. Quasi in 2000 a suonare e danzare sulle note di “My Fair Lady”

Cultura, Musica, NapoliCapitale | 13 febbraio 2018

Un flash mob da record, ispirato al musical My Fair Lady, in scena in questi giorni con grande successo al Teatro di San Carlo, quello che si è tenuto questa mattina sotto la Galleria Umberto, raccontato da Francesco Andoli sulle pagine fb di Identità Insorgenti. Una performance da primato che ha visto protagonisti un’orchestra di oltre 600 elementi, composta di studenti dei licei musicali, un corpo di ballo composto da oltre 80 ballerini dei licei coreutici e un coro di oltre 800 allievi, diretti da Carlo Morelli, tutti provenienti da scuole dell’intera regione. Numeri incredibili per un flashmob che ha rappresentato il punto di arrivo di un percorso formativo iniziato lo scorso settembre e che, con il sostegno di Generali Italia e grazie ad Alternanza Scuola /Lavoro, ha visto giovani studenti e ragazzi studiare musica insieme e avvicinarsi al processo di vera e propria “creazione” di uno spettacolo. Un’officina creativa dunque quella nata grazie al laboratorio My Fair Lady, in linea con la mission del progetto di accostare sempre più i giovani all’arte.

 Il progetto My Fair Lady è a cura della Direzione Affari Istituzionali e Marketing del Teatro di San Carlo.

Articoli correlati

Cultura | 22 ottobre 2018

IN LIBRERIA

Maurizio Ponticello, ‘Napoli velata e sconosciuta’, la Città-cosmo come corpo vivo della Sirena

Cultura | 21 ottobre 2018

RETI VIRTUOSE

A Forcella il nuovo progetto di Agorà: murales, segnaletica e iniziative che coinvolgono il quartiere con Mann e Comune

Cultura | 20 ottobre 2018

LA MOSTRA

La Cappella Palatina diventa Futurista: un movimento battezzato proprio a Napoli