mercoledì 18 luglio 2018
Logo Identità Insorgenti

IMPARIAMO LA NOSTRA LINGUA

Enzo Carro, quinta lezione di Ortografia Napoletana: L’apostrofo

Lezioni di napoletano | 8 ottobre 2017

La lezione di oggi a cura di Enzo Carro, tratterà dei tre fenomeni segnalati dall’apostrofo nell’ortografia napoletana:

Elisione: la scomparsa della vocale finale di una parola all’incontro con la vocale iniziale della parola che segue, come in la ombra > l’ombra
Apocope:”troncamento”, è la caduta di uno o più fonemi in fine di parola, come in mamma > ma’
Aferesi: caduta di uno o più fonemi all’inizio di parola, come in la mamma > ’a mamma

I fenomeni di caduta di fonemi e sillabe sono molto più frequenti in napoletano che in italiano, ma non è necessario segnare sempre l’apostrofo: scopriremo con Enzo Carro quando è possibile farne a meno.

 

 

Articoli correlati

Lingua Napoletana | 21 giugno 2018

L’APPELLO

Lo scrittore Maurizio de Giovanni: c’è bisogno di una cattedra di Storia della Lingua Napoletana

Beni Culturali | 29 aprile 2018

TRADUZIONI NAPULITANE

I graffiti di Pompei parlano Napoletano con Carlo Avvisati

Musica | 25 marzo 2018

IL 6 GIUGNO AL SAN PAOLO

Anche la Nannini sul palco per Pino Daniele. E rivela: “Avrei voluto essere napoletana”