sabato 16 dicembre 2017
Logo Identità Insorgenti

LA BUONA NOTIZIA

Ok del Consiglio di Stato: Paolo Giulierini resta direttore del Museo Archeologico di Napoli

Beni Culturali | 7 dicembre 2017
Paolo Giulierini resta alla guida del Mann, il Museo Archeologico di Napoli. Lo ha deciso ieri, in via definitiva, il Consiglio di Stato, chiudendo così tre mesi al cardiopalma. La vicenda era iniziata per un ricorso al tar da parte di un altro direttore di museo, che contestava la nomina di Giulierini. Il tar però aveva sospeso la decisione, confermandolo direttore del Mann nei mesi scorsi, in attesa della decisione del Consiglio di Stato, mentre su Napoli si scatenavano le proteste di quelle persone che hanno a cuore il futuro della città e dei suoi beni. Giulierini ha dimostrato, in questi due anni, di saperli gestire e curare benissimo. E per difendere il suo ruolo i napoletani non avevano esistato a scendere in piazza.

“Sono rasserenato e confortato dalla decisione del Consiglio di Stato che conferma la mia presenza alla guida del Mann – ha scritto ieri sera, Giulierini su fb – Non è stato facile lavorare con questa “spada di Damocle” addosso ma oggi sia per me che per il Mann parte un nuovo corso, più solido e sicuro. Come ebbi a dire nel momento dell’insediamento, quando fioccarono altre e più bieche polemiche, dimostreremo con i fatti che sotto il mandato di chi scrive il Museo Archeologico Nazionale tornerà ad essere il più importante scrigno di tesori classici al mondo. Quando me ne andrò da Napoli credo che nulla sarà come prima, potendo contare su tutte le collezioni riaperte e su servizi di altissima qualità. Ma non è ancora quel momento.

Grazie ai colleghi del Mann che mi hanno sostenuto con una splendida lettera, a Gennaro Carillo e Andrea Milanese, che hanno organizzato la protesta degli intellettuali, a Daniela Savy; a Susy Martire, Salvatore Agizza, Nicola Meluzius, Paola Filardi per aver organizzato il Flash Mob, a tutte le istituzioni a partire dal Mibact, alla Regione Campania e al Comune di Napoli che mi hanno espresso solidarieta’. GRAZIE NAPOLI!!!!”.

Articoli correlati

Beni Culturali | 15 dicembre 2017

NUOVA RETE

Real Sito e Fondazione per Carditello: un protocollo d’intesa per nuove sinergie

Beni Culturali | 12 dicembre 2017

LA MOSTRA

Inaugurata oggi “Carta Bianca” a Capodimonte: il “museo ideale” secondo dieci esperti e amanti d’arte

Beni Culturali | 12 dicembre 2017

REGGIA DI CASERTA

Iniziano oggi i lavori di ripristino, dopo il crollo nella Sala delle Dame