martedì 24 aprile 2018
Logo Identità Insorgenti

LA SCOPERTA

Anfiteatro di Pompei: secondo la sovrintendenza non vi furono mai lotte tra gladiatori e bestie feroci

Beni Culturali, Storia | 10 gennaio 2018

Nell’immaginario collettivo – acceso da fervida fantasia e stimolato da film, libri e documentari – si tende a concepire le lotte che avvenivano presso l’Anfiteatro come scontri epici tra gladiatori e belve feroci. La realtà sembra distaccarsi da questi scenari sanguinari sia per motivi tecnici che per motivi economici; in primis la struttura pompeiana non risultava dotata degli accorgimenti logistici necessari all’esibizione di felini di grossa taglia. In secondo luogo, il reclutamento di bestie feroci era molto costoso in termini di viaggio, cattura e trasporto.

La rivelazione parte dalla Sovrintendenza di Pompei che lo scrive sulla propria pagina fb. Insomma, con grande delusione di molti turisti e non solo, nell’arena di Pompei, stando a quando dichiarato sulla pagina Facebook ufficiale del Parco Archeologico, non c’è mai stato un solo combattimento tra un gladiatore e un leone.

Articoli correlati

Beni Culturali | 24 aprile 2018

25 APRILE

Tutti i musei aperti in Campania: gli orari e le info

Beni Culturali | 20 aprile 2018

LA RIAPERTURA

Pietrasanta in 3D: riaprono cripta e cavità sotterranea della Chiesa sul decumano maggiore

Beni Culturali | 18 aprile 2018

A POMPEI

La meraviglia dell’amorino ritrovato grazie agli ultimi scavi archeologici