martedì 24 aprile 2018
Logo Identità Insorgenti

L’INIZIATIVA

Napoli solidale: servizi di accoglienza diurna per i senza dimora affidati alle cooperative Il Camper, Dedalus e La Locomotiva

Diritti e sociale, NapoliCapitale | 12 aprile 2018

“A partire dalla prossima Napoli si arricchisce di nuovi tasselli che si aggiungono alla serie di interventi che l’amministrazione comunale pone in essere per i cittadini più fragili” commenta l’assessore al Welfare del Comune, Roberta Gaeta.
In tre punti della Città, infatti,affidati alle cooperative Il Camper Onlus, Dedalus e La Locomotiva, saranno attivati i servizi di accoglienza diurna per senza dimora, finalizzati  alla prevenzione e al superamento del disagio sociale, affettivo e relazionale.

“Nelle strutture dedicate all’accoglienza diurna, per l’intera giornata o per una parte di essa – continua la Gaeta – sono previste numerose attività per gli ospiti che potranno beneficiare di azioni volte all’inserimento sociale, alla prevenzione medica, sportelli di orientamento e di ascolto, supporto legale per la tutela dei diritti, attività laboratoriali di socializzazione e formazione, distribuzione di materiali sanitari di profilassi. Questi spazi di accoglienza rappresentano una mano tesa verso le nuove povertà, un punto di riferimento in cui trovare ascolto, benessere e cura”.

Le strutture aperte alla fruizione dei cittadini sono:
– La Cooperativa Il Camper onlus presso il Centro Salvatore Buglione Via Pavia 129 Quartiere Arenaccia IV Municipalità;
– La Coop. Soc. Dedalus presso il Drop In Kafila di via Postica alla Maddalena n. 42 Quartiere Forcella II Municipalità e
– La Soc. Coop. Soc. La Locomotiva presso Scarp’de Tenis situata in via Trinchera n. 7 Quartiere San Lorenzo IV Municipalità.

Articoli correlati

Criminalità | 20 aprile 2018

LA RIFLESSIONE

Napoli: così la periferia dimenticata si ribella alla faida (da nelpaese.it)

Criminalità | 19 aprile 2018

IL CORTEO

San Giovanni in piazza contro le stese: in 1000 per chiedere più attenzione su una periferia trascurata

Diritti e sociale | 12 aprile 2018

IL BILANCIO

Chiesa di Sant’Antonio a Tarsia: il bilancio di Potere al Popolo a due mesi dalla restituzione dello spazio alla comunità