martedì 23 ottobre 2018
Logo Identità Insorgenti

CONTRO TUTTO E TUTTI

La bellezza degli Azzurri più forte dei cori e della frustrazione di Marassi: le firme di Milik e Albiol certificano la stagione record del Napoli

Sport | 13 maggio 2018

I cori contro Napoli, la vergogna di Marassi, la rabbia del Mister al vomito proveniente dagli spalti. Il gol di Milik e la sua risposta alla tifoseria blucerchiata. Il teatrino della partita sospesa, alla penultima giornata, dopo un campionato intero passato a subire atteggiamenti e provocazioni che metterebbero a serio rischio la validità della teoria dell’evoluzione di Darwin.

Il raddoppio di Albiol, il calcio spettacolare del Napoli che si fa poesia ed incanta. Gli 88 punti in classifica che segnano il record di tutti i tempi nella storia del club, l’attaccamento alla maglia – anche se gialla non è la stessa cosa – e alla Terra di un gruppo di ragazzi che è riuscito ad identificarsi nel suo Popolo anche è soprattutto al di là del rettangolo verde.

E poco importa se gli apolidi d’Italia stanno adesso festeggiando, nelle chat WhatsApp e nei gruppi Facebook, un titolo falsato e macchiato dalle solite vergogne arbitrali. Quello appena vissuto, e su cui domenica prossima calerà il sipario, è stata una stagione entusiasmante ed emozionante come poche.

Diamo fiducia a questa squadra, arricchiamola ulteriormente di bellezza e fiammanti avanguardie. Ripartiamo da Noi e dalle nostre certezze, dai nostri valori. E vediamo quelli là cos’altro si inventeranno.

Sguardo sempre alto, Cuori Azzurri!

Antonio Guarino

Articoli correlati

Criminalità | 23 ottobre 2018

DOPO REPORT

Juventus e anticorpi: due mondi incompatibili

Criminalità | 22 ottobre 2018

LA PIOVRA

Tutta la storia del processo “Alto Piemonte” che svela intrecci tra Juve e mafie

Sport | 21 ottobre 2018

CICLONE AZZURRO

Tris del Napoli in casa dell’Udinese, il Genoa blocca sul pari la Juventus: tra bianconeri e partenopei, adesso, ci sono solo 4 punti