giovedì 29 giugno 2017
Logo Identità Insorgenti

SULLA BBC STASERA

“Napoli”, dal Vesuvio alla città sotterranea: la nostra “amazing city” in prima serata e in 3D

Attualità, Media e new media, Mondo, NapoliCapitale, Seconda Slide, Turismo | 4 gennaio 2017

bbc

Attraverso una tecnologia speciale e uno scanner con tecnologia in 3D, Alexander Armstrong e Michael Scott vanno alla scoperta dell’Italia e delle sue città, raccontandone le origini, per il loro programma in onda sulla BBC, il canale pubblico britannico, che offre sempre prodotti di alta qualità.

Stasera, per il loro programma, “Italy’s invisible cities”, in onda ogni mercoledì, alle 21, sarà la volta di Napoli: i due conduttori si cimenteranno a raccontarne le origini greche e andranno alla scoperta dei reperti di 2500 anni fa in giro per la città. Dal Vesuvio alla Napoli Sotterranea, inclusa la Galleria Borbonica di recente apertura. Una visione di Napoli in 3D davvero unica.

Come si può vedere in questo spot pubblicato sul canale youtube di BBC dove si anticipano stralci del programma. Sotto è bello leggere commenti in inglese di tanti britannici che scrivono: “Amazing city”… cioè città stupefacente.

Articoli correlati

Attualità | 28 giugno 2017

PRIMA IL VENETO

Miliardi per salvare le banche del Nord: a lezione di colonialismo con Italiaunita Spa

Attualità | 28 giugno 2017

DOPO I 20 LICENZIAMENTI

Chalet Ciro, giovedì incontro con de Magistris. Panini: “Martedì riapriamo il tavolo con gli imprenditori di Mergellina”

Attualità | 27 giugno 2017

470 ANNI DOPO

Il Cartastorie celebra la rivolta di Masaniello. Si inizia il 7 luglio col concerto del Popolo Vascio nel cortile dell’Archivio