lunedì 22 ottobre 2018
Logo Identità Insorgenti

TRASPORTI A NAPOLI

Anm, si dimette l’ad Maglione

Infrastrutture e trasporti, NapoliCapitale | 8 marzo 2018

Questo pomeriggio l’Amministratore Unico dell’Azienda Napoletana Mobilità Ciro Maglione con una lettera formale di dimissioni ha rimesso il mandato conferitogli  a giugno 2017 dal Sindaco di Napoli Luigi de Magistris.
“Voglio ringraziare il Sindaco per la fiducia accordata – ha detto il manager –  e quanti mi hanno coadiuvato e aiutato nel compito di mettere in sicurezza  l’azienda nel momento più difficile della sua storia. In questi otto mesi di lavoro incessante abbiamo realizzato una radicale riorganizzazione delle risorse umane,  l’efficientamento dei processi produttivi e una netta riduzione della perdita mensile passata da € 2.500.000 del 2016 a 800.000 al 31/01/2018.
Il concordato preventivo in continuità depositato il 22 dicembre scorso oggi  vede tutti gli Organi della Procedura nel pieno delle loro funzioni e quindi si è aperta una nuova fase della vita dell’azienda che porterà a costruire nuovi scenari e conseguenti azioni. Alla luce di questa nuova fase e sempre in linea con l’indirizzo dell’azionista Comune di Napoli, conclude Maglione, oggi ho ritenuto di rimettere il mandato affinchè il Sindaco possa adottare tutti i provvedimenti necessari e utili, nell’interesse dell’Azienda e del trasporto pubblico della città di Napoli”.

Articoli correlati

Infrastrutture e trasporti | 30 agosto 2018

LA CRONISTORIA

Stadio San Paolo: una storia lunga decenni che si ripete ciclicamente

Infrastrutture e trasporti | 21 agosto 2018

LA PROPOSTA

Salvini e Di Maio revochino la concessione sulla tangenziale di Napoli: anche per l’Europa quel pedaggio è illegittimo

Infrastrutture e trasporti | 18 agosto 2018

AUTOSTRADE

Il governo avvia formalmente l’iter per revocare la concessione