domenica 21 gennaio 2018
Logo Identità Insorgenti

A ottobre il nuovo disco de “La Maschera”: intervista a Roberto Colella

Identità, Musica | 14 agosto 2017

Incontriamo Roberto Colella frontman de “La Maschera” mentre è a lavoro per il loro secondo album. Lo incontriamo in un luogo di grande vanto per la nostra città, la sala d’incisione “Phonotype”, la più antica sala d’incisione dello Stivale, nel cuore del centro storico di Napoli. Basti pensare che da qui sono passati Viviani, Bruni, Carosone, Murolo e tantissimi altri grandi della nostra storia musicale.

Una lunga “chiacchierata” affrontando vari temi, uno su tutti il nuovo album, in cui Roberto conferma l’utilizzo della lingua napoletana e le nuove sperimentazioni con alcuni artisti africani. Diversi i retroscena che ci racconta nel corso dell’intervista, legati proprio a questo lavoro discografico che nel nome conterrà un legame con una realtà sportiva made in Naples antirazzista e multietnica quale l’Afro Napoli.

Adesso, per i fan de La Maschera, bisognerà attendere ottobre, mese della pubblicazione del secondo album di questo gruppo ricco di valori e legato a doppio filo all’identità dei Sud del mondo.

Ciro Marigliano

Soul of Naples per Identità Insorgenti

Articoli correlati

Identità | 18 gennaio 2018

L’INTERVISTA

Lello Arena, all’Augusteo con Parenti Serpenti, tra attualità e memoria: “Se fossi un giovane farei di tutto per restare a Napoli”

Agroalimentare | 18 gennaio 2018

LA GUERRA DEI POMODORI

Nuovo scontro dopo quello sulla mozzarella tra Puglia e Campania. Ma perché non si prova a fare rete?

Identità | 16 gennaio 2018

LA COMMEMORAZIONE

I Sedili di Napoli ricordano i lazzari che caddero tra il 21 e il 23 gennaio del 1799