mercoledì 18 luglio 2018
Logo Identità Insorgenti

VINITALY

Campania protagonista a Verona: 200 etichette riunite insieme. “In 12 anni il settore è cresciuto del 300 %”

Agroalimentare, Campania, Italia | 15 aprile 2018

La regione Campania arriva unita all’appuntamento del Vinitaly. Per la fiera dedicata al mondo del vino, in scena a Verona dal 15 al 18 aprile, la Regione ha riunito oltre 200 operatori del settore in uno spazio espositivo di oltre 5000 metri quadri, al padiglione B. L’obiettivo comune è quello di promuovere i vini del territorio regionale attraverso lo slogan “Campania, dove il vino è leggenda”

. ‘In passato ogni produttore arrivava singolarmente -ha detto presentandolo il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca-. Ora abbiamo risolto i problemi, abbiamo unito i produttori campani: essere uniti significa essere più forti sui mercati nazionali e internazionali”.

L’export campano di vino è in forte crescita. Il Presidente De Luca riporta un dato significativo a tal proposito: ‘Negli ultimi 12 anni l’export italiano dei vini è cresciuto del 102%, quello della Campania del 300%. Vuol dire che siamo sulla strada giusta. Abbiamo creato questa piazza antica che richiama la storia della Campania e l’eccellenza delle nostre produzioni”.

“La presenza della Regione Campania al Vinitaly testimonia la volontà dell’amministrazione di valorizzare il comparto del vino, settore decisivo per l’economia della nostra Regione“, ha dichiarato ancora il governatore. “Quest’anno – ha aggiunto – finalmente si respira un’identità campana, con tutti i territori uniti, nelle loro peculiarità e nelle loro eccellenze, e così è possibile essere ancora più competitivi. L’export della Campania è in continua crescita ma possiamo fare ancora meglio: dobbiamo puntare sui tanti giovani appassionati al settore e saper intercettare le tante opportunità offerte dalle politiche comunitarie”.

“La partecipazione al Vinitaly 2018 – ha sottolineato il Presidente di Unioncamere Campania Andrea Prete – da una parte manifesta il duraturo e costante impegno del Sistema Camerale campano nei confronti di un importante settore come quello vitivinicolo, dall’altra disegna un modello innovativo di promozione di un prodotto, delle aziende produttrici e dei territori che ne costudiscono la storia, la cultura e la tradizione. Anche quest’anno le 209 aziende sono protagoniste assolute delle degustazioni, degli incontri con la stampa di settore e con le delegazioni di buyers presenti in fiera”.

Articoli correlati

Agroalimentare | 17 luglio 2018

LA SENTENZA

I giudici danno ragione a Cannavacciuolo. Cadono le accuse dei Nas

Agroalimentare | 6 luglio 2018

BUFALA FEST

Lungomare all’oro bianco: invasione di mozzarelle fino a metà luglio

Agroalimentare | 29 giugno 2018

ABERRAZIONI CULINARIE

In California arriva la pizza arcobaleno, omaggio al gay pride e agli unicorni