mercoledì 24 luglio 2019
Logo Identità Insorgenti

1° Ottobre al Museo di Pietrarsa: 178° anniversario della prima linea ferroviaria italiana

Eventi | 28 Settembre 2017

In occasione del 178° anniversario dell’inaugurazione della tratta Napoli-Porticiprima linea ferroviaria italianaDomenica 1° Ottobre, al Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa sarà possibile effettuare visite e partecipare a numerose attività al prezzo di 2€.

L’evento celebra la storica data del 3 ottobre 1839, quando fu inaugurata la prima linea ferroviaria Napoli-Portici. La tratta fu percorsa,  in nove minuti e mezzo, dalla locomotiva a vapore Vesuvio, la quale trainò otto vagoni sui quali viaggiarono anche re Ferdinando II di Borbone e la famiglia reale.

Per l’intera giornata, dalle ore 9.00 alle 21.00, sono previste visite-gioco e spettacoli per bambini, ma anche mostre e passeggiate di trampolieri in abiti d’epoca, figuranti e balli in abiti ottocenteschi e un viaggio virtuale. I visitatori avranno anche la possibilità di partecipare al tour a bordo del trenino elettrico Bayard.

Il Museo di Pietrarsa custodisce la riproduzione della locomotiva Bayard, gemella della Vesuvio, realizzata nel 1939 in occasione del centenario della prima ferrovia italiana. La locomotiva prende il nome dall’ingegner Armand Joseph Bayard de la Vingtrie, a cui il re aveva affidato la concessione della costruzione della linea ferroviaria.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 28 Settembre 2017 e modificato l'ultima volta il 28 Settembre 2017

Articoli correlati

Eventi | 16 Luglio 2019

IL CONCERTO

Al Noisy Festival l’inedito duo Enzo Avitabile e Kamasi Washington

Eventi | 16 Luglio 2019

AL CENTRO CAMPANIA

Per luglio in jazz c’è Dianne Reeves in concerto

Eventi | 16 Luglio 2019

L’EVENTO

Forcella a porte aperte: tango e fiabe alla Fondazione Banco di Napoli

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi