fbpx
lunedì 25 maggio 2020
Logo Identità Insorgenti

A CASAMARCIANO

Conversazioni sull’Eduardo civile. Poi c’è Lunetta Savino

Teatro | 13 Settembre 2019

L’Eduardo che non ti aspetti e la Savino mattatrice: Il lungo fine settimana della nona edizione di “Scenari Casamarciano 2019” comincia con due appuntamenti importanti.

Venerdì 13 settembre alle ore 21.00 il direttore artistico del festival Giulio Baffi conversa nel  complesso badiale di Santa Maria del Plesco sul tema “Il balcone di Eduardo”, con la partecipazione di Raffaele Ausiello.

Nato come incontro per “Lezioni di storia” dell’editore Laterza è la riflessione sull’Eduardo “civile”, su quanto fu grande e appassionato l’impegno di un drammaturgo, attore e regista che ha contribuito con forza alla nostra storia e alla nostra cultura nazionale. Con l’aiuto di brevi registrazioni sconosciute alla grande parte degli spettatori, e grazie alla Fondazione De Filippo e al Centro Sperimentale di Cinematografia che li hanno salvati dalla dimenticanza, grazie alla bravura di un attore come Raffaele Ausiello, Baffi ripercorrerà “ancora una volta alcune delle tappe in cui Eduardo spese il suo impegno per i giovani e per la crescita di una “società civile”. Senza mai rinunciare però alla sua profonda ironia e al suo sapere di uomo di spettacolo che sa parlare ancora, e con forza, al nostro tempo”.

Sabato 14 invece Lunetta Savino presenterà – sempre nello stesso spazio e alle ore 21 – “Non farmi perdere tempo”, tragedia comica per donna destinata alle lacrime, di Massimo Andrei con Eduarda Iscaro. E’ la storia di Tina, una donna ancora giovane, ma invecchiata precocemente. E’ una donna comune, colpita dal destino, che ha individuato il tempo a sua disposizione come risorsa-energia-fortuna- possibilità e se n’è impadronita produttivamente: lo ha conquistato.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 13 Settembre 2019 e modificato l'ultima volta il 13 Settembre 2019

Articoli correlati

Teatro | 1 Maggio 2020

LA LETTERA

Russo (teatro Bellini): “L’Sos dei lavoratori dello spettacolo senza risposte dal governo”

Teatro | 26 Aprile 2020

LA PROPOSTA

Il “Teatro di sicurezza”: l’idea della compagnia “La fermata”

Teatro | 21 Febbraio 2020

IL FESTIVAL

Pollicinella di Bauduin apre Teatri di Vita, rassegna coniugata col sociale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi