lunedì 20 settembre 2021
Logo Identità Insorgenti

A Padova, nel club Napoli “Ricomincio da tre”

Club Napoli nel Mondo | 21 Marzo 2021

“- Lello…basta, parto me ne vado a Firenze :Ricomincio da Tre!
– Gaeta’ da zero, Ricomincio da zero.
– Non ho capito, Lello io 3 cose ho fatto buone e le devo perdere? Ricomincio da Tre!”

A Padova il club Napoli Ricomincio da tre ispirato a Troisi

Da questa indimenticabile scena col compianto Massimo Troisi e Lello Arena nasce il nome del prossimo club Napoli nel Mondo che andiamo a scoprire : “Mi presento, sono Giosuè Antonio Parolisi, Responsabile del Napoli Club Padova Ricomincio da Tre.

Era il 2015 quando circostanze ci portarono a chiamare il nostro Napoli Club Padova Ricomincio da tre. Oggi a distanza di 9 anni ancora Troisi ci viene in soccorso: Scusate il ritardo, è la frase giusta perché finalmente il 10 Maggio 2021 inaugureremo (covid permettendo) una sede tutta per noi, piccola e confortevole : ma si inizia sempre così”

Il 10 maggio inaugurazione della sede del club, nell’anniversario del primo scudetto

Una data storica per tutti i veri tifosi del Napoli,che porta alla mente ricordi del nostro primo scudetto. “Avevo 9 anni il 10 Maggio 1987 e già coltivavo la passione accumulando tutto il materiale possibile ed immaginabile del Napoli e in particolare di Maradona, a cui sarà dedicata una parete intera della nostra piccola sede”.

Ed ora che il destino lo ha catapultato a Padova… “dove non essendoci più un club, abbiamo fondato, in maniera spontanea, l’associazione nella serata del 21 Febbraio 2012 mentre il Napoli batteva il Chelsea per 3 a 1. E così è nato il Napoli Club Padova Ricomincio da tre sinonimo di cultura e identità”.

Un club legato all’identità, che ha celebrato da Troisi a Pino Daniele

“Troisi come Pino Daniele in lingua Napoletana hanno sempre regalato orgoglio e appartenenza con i loro film e canzoni che hanno segnato la nostra vita.
Uno degli eventi più belli fu proprio dedicato a Pino Daniele , il 26 Ottobre 2014 al Bar Sport Lo Zodiaco, ennesimo locale che in questi 9 anni ci hanno ospitato”.

La pandemia non ferma il tifo

“Adesso, dopo 3 anni che è partita l’idea della sede, è triste raggiungere l’obiettivo in piena pandemia ma chi ci crede veramente non può rimanere indifferente al nostro progetto.
Siamo sicuri che ai 30 soci attuali si aggiungerannono altri amici di fede azzurra.
Per scaramanzia non vogliamo ancora citare l’indirizzo, ma speriamo di partire ufficialmente ed iniziare a vedere le partite tutti insieme il 1° Settembre, anche se l’ipotesi del 1° Gennaio 2022 si fa sempre più reale, speriamo di no”.

Le collaborazioni con altre associazioni “identitarie”

“A farci compagnia da quest’anno ci sarà anche un un’altra associazione La Confraternita Amici della Bufala, altro progetto da me coltivato, ispirandomi al film Benvenuti al Sud, ufficialmente riconosciuta con un suo statuto: il tutto in nome di appartenenza e difesa delle nostre eccellenze.

Da anni ci facciamo promotori del famoso pacco alla camorra del Consorzio N.C.O. ( Nuova Cooperazione Organizzata, prodotti agricoli provenienti da beni confiscati alla camorra. Il nome fa il verso a quello degli anni 70/80 Nuova Camorra Organizzata-nda).

Proprio questi famosi pacchi li abbiamo donati a personaggi della cultura Napoletana, come Maurizio De Giovanni,Tommaso Bianco, al compianto avvocato Enrico Tuccillo, ma anche a Massimiliano Esposito ex calciatore del Napoli uno dei nostri soci onorari!”

Tra i progetti futuri un torneo di calcio a 5 con i Napoli Club nel mondo

Entusiasmo alle stelle, per il presidente, che incalza “Progetti per il futuro? avere una sede più grande, organizzare un torneo di calcio a 5 con la partecipazione dei Napoli Club nel Mondo, e penetrare nel territorio, dove ancora oggi ci tocca sentire politici locali usare frasi offensive nei nostri confronti come 《qui non stiamo a Napoli.

I Club Napoli nel Mondo, gruppo di cui facciamo parte, seppur nato come chat WhatsApp, sta diventando sempre di più una bellissima realtà, con sinergie tra tutti i tifosi azzurri della terra.
Ricomincio da Tre: Passione,Progetto e Realtà. Ne interessi ne compromessi!”

Grazie Giosué, e sempre rifacendoci al grande Massimo: non ci resta che…. riaprire e ripartire più forti di prima!

Alberto Petillo

 

Un articolo di Alberto Petillo pubblicato il 21 Marzo 2021 e modificato l'ultima volta il 30 Maggio 2021
#sulsud  

Articoli correlati

Club Napoli nel Mondo | 30 Maggio 2021

Club Napoli Udine, l’identità di Partenope in Friuli. La rubrica riprende a settembre su sulsud.it

Libri | 23 Maggio 2021

“Sopra le Macerie”, la tenacia degli operai del Mezzogiorno nel libro del Prof. Cimitile

Periferie | 21 Maggio 2021

“Periferia Giovane”: un progetto per i ragazzi della periferia nord di Napoli