domenica 18 agosto 2019
Logo Identità Insorgenti

A PONTICELLI

Parco dei Murales, Inward e Meridionale lanciano il crowdfunding per l’ultima opera

Arte e artigianato, Attualità, Periferie | 11 Ottobre 2017

Il Parco dei Murales è un programma di riqualificazione artistica e rigenerazione sociale ideato e sviluppato da INWARD Osservatorio sulla Creatività Urbana nel Parco Merola di Ponticelli, un grande complesso residenziale che ospita circa centocinquanta famiglie. Dal 2015, grazie al supporto di enti pubblici, privati e del terzo settore, si sono susseguiti interventi pittorici firmati da street artisti di fama internazionale, numerose attività sociali e laboratori creativi con la partecipazione dei residenti. Nell’ultimo anno sono stati avviati anche street art tour per accogliere e guidare curiosi, appassionati e turisti e per sostenere la cooperativa Arginalia, nata per favorire occasioni di lavoro ai giovani di Napoli Est.

Dopo aver raccontato i valori di una comunità attraverso il potere visivo e sociale della street art, Inward ha intenzione di portare a compimento, entro fine anno, il primo distretto dedicato alla creatività urbana in Campania. Per raggiungere questo traguardo, è partita da un paio di giorni la campagna di social crowdfunding su Meridonare che consentirà di realizzare l’ultima grande opera firmata dallo street artista di Napoli Est Zeus40 sul valore della cura del proprio quartiere, oltre a laboratori sociali e merchandising.

Si accettano anche piccoli contributi che potranno trasformarsi in grande opportunità per la periferia est di Napoli.
Per partecipare basta seguire questo link: https://goo.gl/RN8E5f

La raccolta fondi permetterà di realizzare nuovi laboratori ludico-creativi e la grandissima opera conclusiva firmata dal napoletano Zeus40 che trasmetta l’importanza e il senso della cura,anche del proprio quartiere, oltre alla produzione di una nuova identità visiva del Parco.

I fondi raccolti ci consentiranno di organizzare laboratori,attività ed interventi sociali sul valore emerso, realizzare la grande opera murale , produrre gadget sull’identità visiva dell’intero Parco dei Murales.

INWARD, osservatorio nazionale sulla creatività urbana dell’Associazione Culturale Arteteca, svolge ricerca e sviluppo nell’ambito della creatività urbana, operando nei settori Pubblico, Privato, No Profit ed Internazionale con un proprio modello di valorizzazione. A Napoli, oltre al Parco dei Murales, INWARD ha curato la realizzazione di grandi opere come “Gennaro” e “Diego” di Jorit AGOch, “Giancarlo” degli Orticanoodles e gli interventi artistici nelle stazioni della Circumvesuviana, da Circumwriting (2004) alle opere in corso.

Sito internet
www.inward.it

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 11 Ottobre 2017 e modificato l'ultima volta il 11 Ottobre 2017

Articoli correlati

7arti | 12 Giugno 2019

L’INTERVISTA

Mario Talarico, storico ombrellaio: “Sogno una scuola di artigiani per non perdere le antiche tradizioni”

Arte e artigianato | 28 Maggio 2019

IL MURALE

Ai Colli Aminei c’è il Maestro Avitabile. Mane mane firmato da Naf-Mk

Arte e artigianato | 19 Marzo 2019

BENI COMUNI

A Napoli “L’Asilo”, modello e riferimento sul tema usi civici

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi