lunedì 14 giugno 2021
Logo Identità Insorgenti

‘A Puisia della domenica: “Ma che tt’aspiétte?” di Rosa Mancini

Poesie Metropolitane | 16 Maggio 2021

La rubrica dell’Associazione culturale no profit Poesie Metropolitane ha lo scopo di valorizzare la poesia inedita in napoletano, ogni domenica diamo visibilità ad un autore e ad una sua poesia.
Invia le tue poesie in napoletano a [email protected]

Buona lettura con la poesia di Rosa Mancini

 

Rosa Mancini

 

Rosa Mancini nasce a Napoli il 5 agosto 1986, laureata in Editoria, media e giornalismo all’Università di Urbino “Carlo Bo”. Sociologa, scrittrice, organizzatrice di eventi culturali. Da sempre affascinata dall’arte e dalla poesia per il sociale.  Lavora dal 2012 presso la Manzoni & C.Spa- Concessionaria del Gruppo Editoriale G.E.D.I. Collabora dal 2019 con la testata giornalistica il mondo di suk. Presidente dell’Associazione culturale Poesie Metropolitane, scrive da quando era piccola. Pubblica il suo primo romanzo poetico nel 2016 “Monologo di un abbandono” con la LFA Publisher e con la stessa casa editrice il 15 marzo 2021 pubblica la sua seconda opera “Il contrario di tutto”. Da qualche mese grazie ai poeti metropolitani si avvicina al vernacolo.

 

 

Ma che tt’ aspiétte?

Ma che tt’aspiètte
Ll’ ammore a na certa età nun tene cchiù ccore. .
Nun ‘o ttene
Nun sbatte cchiù
Se ferma e aspiétte
Guarda arrèto
È ‘nzeriuso, diffidente
Tene ‘e spine
Tene paura
‘O core nun se scorda
‘e chello c’ha vissuto
porta ‘e segne d‘ ‘a delusione
‘O core a na certa età
Tene ‘a malincunia.
Ma ‘stu core ateo
Se vulesse annamurà ancora
E allora cu tutta ‘a paura
Isso ce prova
Se votta
Cu tutte ‘e spine
E ssi se fa male nu’ ffa niente
Se rice sulo isso
“A vita senza ammore
Nu sape ‘e niénte”

Rosa Mancini

Un articolo di Poesie Metropolitane pubblicato il 16 Maggio 2021 e modificato l'ultima volta il 16 Maggio 2021

Articoli correlati

Poesie Metropolitane | 30 Maggio 2021

‘A Puisia della domenica: ‘A dignità, di Assunta Sperino

Poesie Metropolitane | 23 Maggio 2021

‘A Puisia napoletana della domenica: Te cunuscevo già di Carmine Orofino

Poesie Metropolitane | 9 Maggio 2021

‘A Puisia della domenica: Pasquale Foresta ” ‘A bbucia e ‘a verità”