fbpx
domenica 12 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

Ennesima aggressione ai danni di un sedicenne | intanto Napoli scende in piazza contro ogni violenza

News | 15 Gennaio 2018

NAPOLI, 15 GENNAIO – L’ennesima aggressione ad un giovane sedicenne si è consumata ieri sera, intorno alle 21.30, a ridosso della stazione Policlinico della Linea 1. Il ragazzo, aggredito per futili motivi da un branco di coetanei, è stato poi accompagnato all’ospedale Vecchio Pellegrini dove gli è stata riscontrata la frattura del setto nasale.

Si tratta dell’ennesimo episodio di violenza che vede protagonisti giovanissimi. Un fenomeno che, a Napoli come altrove in Italia, si sta espandendo a macchia d’olio, segnale emblematico e preoccupante del fallimento etico e morale di un paese allo sfascio. Intanto questa mattina il giovane Arturo, il ragazzo accoltellato un mese fa in via Foria, è finalmente ritornato a scuola, accolto dal caldo abbraccio di un intero istituto. E mentre Arturo riprende a fatica il cammino della vita, un altro ragazzo, Gaetano, brutalmente aggredito da una quindicina di ragazzi nella stazione di Chiaiano alcuni giorni fa, è stato costretto ad un intervento chirurgico in cui gli hanno asportato la milza danneggiata.

Napoli però non può restare indifferente alla violenza. La cittadinanza attiva, così come accaduto lo scorso 22 dicembre per Arturo, scenderà in piazza in una marcia di solidarietà nei confronti di Gaetano e di tutte le vittime di violenze, per combattere le barbarie e il fenomeno dell’omertà. Un invito esteso a tutta la cittadinanza.

Di seguito i dettagli dell’evento: https://www.facebook.com/events/1592937404104908/

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 15 Gennaio 2018 e modificato l'ultima volta il 15 Gennaio 2018

Articoli correlati

Eventi | 8 Luglio 2020

OPEN HOUSE

Il festival internazionale dell’architettura e del design torna a Napoli il 3 e il 4 ottobre

L'oro di Napoli | 5 Luglio 2020

L’ORO DI NAPOLI

Megaride, tra storia e leggenda

Imprese | 4 Luglio 2020

RICOMINCIO DAL CENTRO

La Locanda Gesù Vecchio lancia un nuovo menù e un evento per la ripresa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi