sabato 15 dicembre 2018
Logo Identità Insorgenti

Al Jambo la mostra d’arte al centro commerciale: messaggio contro la camorra

Criminalità, Cultura | 30 Novembre 2018

Inaugura il 5 dicembre alle 17 a Trentola – Ducenta in provincia di Caserta  presso il centro commerciale Jambo 1 la mostra  “Oltre la notte” (Da Curia a Solimena – Capolavori di pittura meridionale) a cura di Don Gianni Citro, organizzata dalla Fondazione Meeting del Mare C.R.E.A. ( Cultura, Religioni e Arte) il cui motto è: “Arte per capire il mondo/ arte per la promozione umana”. La mostra sarà composta da 28 dipinti provenienti da varie collezioni private.

La scelta del Centro commerciale come sede espositiva

La scelta del Centro commerciale come sede espositiva fino al prossimo 5 febbraio sembra singolare  ma ha una motivazione ben precisa, quella di portare l’arte e la Bellezza  in un bene  sottratto alla criminalità come atto di ribellione.

Dopo il buio di un passato di collusioni e interazioni con la criminalità organizzata, a tre anni esatti dal sequestro del centro commerciale, Oltre la notte è il coronamento della collaborazione tra l’ Agenzia Nazionale dei Beni Sequestrati e Confiscati alla criminalità organizzata e la Magistratura, che insieme hanno avviato il radicale risanamento etico, morale, organizzativo, gestionale e commerciale del Jambo.

Oltre la notte, come concepita da Don Gianni Citro che ne è il curatore,  è un percorso, un viaggio attraverso il quale il visitatore attraverso l’arte si allontana dal buio della notte per raggiungere un definitivo approdo alla luce.  Le opere, collocate in un arco temporale che va dalla seconda metà del Cinquecento ai primi decenni del Settecento, espressione del Barocco di pittura napoletana, hanno come tema principale gli opposti: tormento – beatitudine , profano – sacro, nero – bianco, male – bene , tenebre –luce.

Le famiglie, soprattutto quelle del territorio, che si ritroveranno nel “supermercato” non riconosceranno probabilmente la storia dei dipinti e dei loro autori, ma l’arte fatta di contrasti evidenti, che darà loro l’idea della realtà degli opposti in cui vivono. E, anche se ci vorrà ancora del tempo, inizieranno a sentire che se il riscatto di quel centro commerciale è stato possibile, si potrà riscattare tanto altro e portare altra luce anche altrove, oltre la notte buia del male e del crimine. L’Arte come speranza, come una freccia che indica una nuova strada da intraprendere, la straordinaria bellezza della pittura per ridare luce ad una terra dove per molto, troppo tempo,c’è stato solo il buio.

“La giustizia, anche se è debole di forze, vince; invece l’ingiustizia, anche se ha molti e vigorosi sostenitori, viene sconfitta.” ( Origene)

 

Le Opere in mostra:

 

  1. Francesco Curia , Annunciazione
  2. Teodoro D’Errico , Natività
  3. Fabrizio Santafede, San Gennaro in Gloria
  4. Fabrizio Santafede , Flagellazione di Cristo
  5. JanRoos, Angelica e Medoro
  6. Andrea Vaccaro, Sacra Famiglia con Sant’Anna e San Gioacchino
  7. Andrea Vaccaro, Deposizione
  8. Filippo Vitale, Caino e Abele
  9. Giuseppe Piscopo, Trionfo di Davide
  10. Giuseppe Assereto, San Giacomo alla Marina
  11. Giovanni Ricca, San Matteo e l’Angelo
  12. Massimo Stanzione, Sacra Famiglia
  13. Luca Giordano, San Michele Arcangelo
  14. Luca Giordano, Adorazione dei Pastori
  15. Luca Giordano, San Francesco
  16. Johann Heinrich Schonfeld , senza titolo
  17. Aniello Falcone, Martirio di San Gennaro
  18. Carlo Sellitto, Salomè riceve la testa del Battista
  19. Giovanni Bernardino Azzolino , San Giovanni Evangelista
  20. Nicolas (?) Tournier, San Andrea
  21. Massimo di Fontanarosa Attivo a Napoli nella prima metà del ‘600, Orfeo
  22. Nicola Malinconconico, Sacrificio di Isacco
  23. Nicola Malinconico, San Giovanni Battista
  24. Gaspare Traversi, Coronazione di spine
  25. Niccolo De Simone, San Giovanni Battista
  26. Francesco Solimena, Angelo Custode
  27. Francesco Solimena, Madonna, Bambino e San Giovannino
  28. Giovanni Battista Beinaschi, Liberazione di San Pietro

L’esposizione è arricchita dal catalogo che reca lo stesso titolo della mostra, “Oltre la notte” , a cura di Gianni Citro ed edito da Rogiosi (160 pg.) , costo 25 euro.

Susy Martire

Susi Martire

Guida turistica abilitata in Campania, Consigliere e portavoce ufficiale dell’Associazione Guide Turistiche Campania; Laureata in Lingue e letterature straniere; appassionata di Archeologia, in particolare innamorata di Pompei e di tutto ciò che le riguarda. Segni particolari: Angeler… cioè fan di Alberto Angela (è un difetto?)

Articoli correlati

Campania | 29 Ottobre 2018

SAN GIOVANNI A TEDUCCIO

A Napoli Est la carica dei cinquecento: giovani in piazza contro le stese. Le associazioni chiedono incontro al Prefetto

Criminalità | 23 Ottobre 2018

DOPO REPORT

Juventus e anticorpi: due mondi incompatibili

Criminalità | 22 Ottobre 2018

LA PIOVRA

Tutta la storia del processo “Alto Piemonte” che svela intrecci tra Juve e mafie

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi