martedì 25 settembre 2018
Logo Identità Insorgenti

AL VIA L’ERA ANCELOTTI

Napoli, iniziata la nuova stagione: gli umori e le richieste della piazza tra ambizioni, nostalgia e senso di appartenenza

Sport | 9 luglio 2018

Con il raduno di questa mattina, è iniziata ufficialmente la stagione 2018/19 del Napoli, la cui gestione tecnica da quest’anno sarà affidata a Carlo Ancelotti, subentrato alla fine dello scorso maggio al ‘Comandante’ Maurizio Sarri.

È difficile captare e inquadrare con precisione lo stato d’animo della tifoseria partenopea, verosimilmente divisa tra l’entusiasmo per una nuova annata ormai alle porte, che vedrà sedere sulla panchina azzurra quello che è probabilmente l’allenatore più vincente degli ultimi 20 anni, e l’amarezza per l’addio ad uno dei personaggi più amati, carismatici e discussi dell’intera storia calcistica del Ciuccio.

Sia chiaro, la bontà dell’investimento fatto dalla società è assolutamente fuori discussione e, in un certo verso, ha rappresentato il modo migliore per spegnere sul nascere dicerie e fantasie varie sul futuro del Napoli e dei suoi calciatori di punta. Per la serie: qua non si lascia, anzi si raddoppia. E il fatto che tutti i nostri ‘Big’ siano fin qui rimasti in azzurro lo certifica ulteriormente.

Noi, però, siamo diversi.

Siamo Identitari e, in quanto tali, poco ci affascinano i curriculum scintillanti e altisonanti. Gli preferiamo altro: onestà intellettuale e senso di appartenenza, giusto per citare due esempi su tutti. E in virtù di ciò che al nuovo Mister, e al suo nuovo Napoli che verrà, chiediamo fondamentalmente tre cose: fateci divertire, fateci sognare e, soprattutto, rendeteci orgogliosi di voi, del nome che rappresentate e dei colori che indossate.

Ci basta questo, solo questo, e ci troverete sempre al vostro fianco.

Incondizionatamente e incessantemente.

Perché è così che fa chi ama. Perché è così che facciamo a Napoli dove, citando il grande Carosone, si gioca con palloni speciali che hanno la forma di cuore.

Antonio Guarino

Articoli correlati

Sport | 24 settembre 2018

L’ASCESA DI RE CARLO

La Rivoluzione lenta del “Leader Calmo”: così Ancelotti scardina in silenzio lo scetticismo dei tifosi azzurri

Sport | 23 settembre 2018

QUATTRO SU CINQUE

Doppio Insigne e prima gioia in azzurro di Verdi: il Napoli espugna la Torino granata e resta in scia alla Juventus

Sport | 18 settembre 2018

AMARO EUROPEO

Un dominio senza ‘cazzimma’: il Napoli non va oltre lo 0-0 sul campo della Stella Rossa e complica non poco il prosieguo del percorso in Champions League