fbpx
martedì 26 maggio 2020
Logo Identità Insorgenti

ALLA SANITA’

Assemblea pubblica con cittadini e istituzioni per riqualificare Borgo Vergini

Attualità, Battaglie, Cultura, Diritti e sociale, Eventi, Identità, NapoliCapitale, Periferie | 27 Settembre 2016
borgo-vergini
Cittadini, Associazioni e Commercianti sono invitati ad un’Assemblea Pubblica per la riqualificazione del Borgo Vergini il 29 settembre 2016 nella Chiesa di Santa Maria della Misericordiella ore 19 – Via Fuori Porta S. Gennaro, 15 – un esperimento di democrazia dal basso nel cuore della Sanità.
All’assemblea sarà presente l’Assessore al Lavoro e alle crisi, alle Attività Produttive del Comune di Napoli  Enrico Panini e il Presidente della III Municipalità Ivo Poggiani  per discutere insieme agli abitanti del quartiere della riqualificazione e della ztl del Borgo Vergini.
Sull’evento fb si legge: “Rafforziamo la nostra identità culturale e di appartenenza al territorio: siamo tutti chiamati a partecipare ad un processo democratico per decidere insieme che tipo di riqualificazione vogliamo per il borgo vergini.
Con l’evento del 28 luglio scorso abbiamo assistito ad una piccola rivoluzione: migliaia di persone hanno attraversato il Borgo Vergini, apprezzando arte, storia e cultura.
E’ stata una grande prova, in cui si è dimostrato che salvaguardando la bellezza, l’integrità e la vivibilità del quartiere, si agisce anche nel proprio interesse.
I cittadini, le associazioni culturali e sociali, i commercianti, tutti i soggetti del territorio, le realtà religiose, stanno lavorando per costituire un comitato promotore di una nuova progettualità per il Borgo dei Vergini, che integri Cultura e Turismo, Arte e Artigianato, Solidarietà e Integrazione, Natura e Ambiente, Spettacolo e Intrattenimento, Ospitalità, Ristorazione e Commercio”.

“Il punto di forza del nostro Borgo è legato alla Cultura, al Turismo e al Commercio. Rendere fruibili il nostro patrimonio artistico e culturale, valorizzare il commercio, attrarre turisti e visitatori è il punto di partenza per creare nuove economie e indotto con un turismo ed una mobilità sostenibile. Attraverso l’assemblea pubblica ci confronteremo con le istituzioni pubbliche, sulle potenzialità di sviluppo del Borgo anche attraverso l’opportunità della ZTL nel Borgo Vergini. La presenza delle istituzioni, consentirà a noi tutti, di definire insieme all’amministrazione cittadina le esigenze e i percorsi di cui il nostro territorio ha bisogno”.

 

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 27 Settembre 2016 e modificato l'ultima volta il 30 Aprile 2017

Articoli correlati

Attualità | 26 Maggio 2020

LA VERA STORIA

Piazza Bellini, Walter ferito per difendere un’amica: un artista-pilastro dell’hip hop napoletano

Attualità | 25 Maggio 2020

LA RIFLESSIONE

Scendendo a Marechiaro il mondo si ferma. E sei dentro Napoli

Attualità | 25 Maggio 2020

RIFLESSIONI DI UN GIORNALISTA

Parte e vittima dell’infodemia: vi racconto il mio punto di rottura

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi