fbpx
martedì 11 agosto 2020
Logo Identità Insorgenti

ANNIVERSARI

Pizzaiuoli di Napoli patrimonio Unesco: un calendario di eventi li celebra

Agroalimentare, Identità | 2 Dicembre 2019

Si celebra a Napoli questa settimana il secondo anniversario del riconoscimento Unesco all’arte del pizzaiuolo napoletano, divenuto patrimonio mondiale dell’umanità 2 anni fa.

Dal 4 al 7 dicembre la pizza sarà celebrata con eventi e corsi, in numerose pizzerie e non solo, grazie alle iniziative volute e finanziate dalla Regione Campania e organizzae da Scabec, con un percorso esperienziale “Pizzajuolo che passione!”, con pizzaioli professionisti, in una delle 10 pizzerie elencate nella provincia di Napoli.

La Regione Campania nel 2017 ha approvato una Legge Regionale per la selezione di progetti operativi e di iniziative di studio, didattica o ricerca finalizzati a salvaguardare e valorizzare gli elementi caratterizzanti il patrimonio culturale immateriale della Campania iscritti nelle liste del patrimonio culturale immateriale dell’UNESCO, nonché a sostenere la candidatura di nuovi elementi culturali immateriali campani (Art. 10, c. 2, Legge Regionale 29 dicembre 2017, n. 38)”.
La Regione Campania ha così inteso valorizzare e promuovere sia le eccellenze dei beni immateriali del patrimonio campano già riconosciuti nella Lista UNESCO del Patrimonio Culturale Immateriale ovvero, “Rete delle grandi macchine a spalla italiane/Gigli di Nola”, “Dieta Mediterranea” e appunto “L’ arte del Pizzaiuolo napoletano”.

Ecco il programma della settimana.

Mercoledì 4 dicembre 2019

Giovedì 5 dicembre 2019

Venerdì 6 dicembre 2019 

Sabato 7 dicembre 2019 

Le pizzerie Apn/Avpn di “Pizzajuolo che passione”

Pizzerie APN per il percorso esperienziale “Pizzajuolo che passione!”

  1. Ristorante Piccantino – Via Casalanno, 108 – 80010 Quarto (NA)
  2. Pizzeria Vincenzo Capuano – Piazza degli Artisti, 39 – 80129 Napoli (NA)
  3. Lucignolo Bella Pizza – Piazza Nazionale, 87 – 80143 Napoli (NA)
  4. Pizzeria Vincenzo Capuano – Piazza Vittoria, 8 – 80121 Napoli (NA)
  5. Antica Pizzeria Frattese – Vico 2 Durante 4 – 80027 Frattamaggiore (NA)

 Pizzerie AVPN per il percorso esperienziale “Pizzajuolo che passione!”

  1.  Casa de Rinaldi – Via Antonio e Luigi Sementini, 28 – 80131 Napoli (NA)
  2. Pizzeria La Ruota – Via Nicola Rocco, 16/18 – 80141 Napoli (NA)
  3. Ristorante Pizzeria Mattozzi – Piazza Carità, 2 – 80134 Napoli (NA)
  4. Umberto – Via Alabardieri, 30 – 80121 Napoli (NA)
  5. Verace per passione – Via Capodimonte, 19A – 80131 Napoli (NA)

L’ingresso agli eventi è libero, previa registrazione obbligatoria e fino ad esaurimento posti. La conferma di accredito è vincolante ai fini della partecipazione.RSVP indicando l’evento per il quale si desidera essere accreditati: [email protected]

Valentina Castellano

Un articolo di Valentina Castellano pubblicato il 2 Dicembre 2019 e modificato l'ultima volta il 10 Giugno 2020

Articoli correlati

Agroalimentare | 5 Agosto 2020

MADE IN NAPLES

L’Antica Pizzeria da Michele apre in Arabia Saudita

Agroalimentare | 31 Luglio 2020

RICOMINCIO DAL CENTRO

Lombardi a Via Foria rilancia i piatti della tradizione

Agroalimentare | 3 Luglio 2020

ECCELLENZE DALL’IRPINIA

Il pecorino di Carmasciano è Presidio Slow Food, storia e tradizione della Valle d’Ansanto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi