domenica 25 agosto 2019
Logo Identità Insorgenti

Appello alla città: Tutti uniti contro questa montagna di merda|Appuntamento domenica in piazza Nazionale

News | 4 Maggio 2019

Raccogliamo l’invito lanciato dall’associazione UnPopoloinCammino e invitiamo la cittadinanza ad una grande manifestazione anti camorra in piazza Nazionale. Dopo l’efferato agguato di venerdì, dove una bambina di appena 4 anni è stata gravemente ferita da un colpo esploso in pieno giorno, è giunto il momento di scendere in piazza e ribadire ancora una volta che la camorra è una montagna di merda che non appartiene a questa città!

Siamo stanchi. Ancora una volta la camorra torna a colpire i quartieri della nostra città. Siamo stanchi della violenza, di questi criminali, della crudeltà delle loro azioni. Un ennesimo conflitto a fuoco e a rischiare la vita questa volta è una bambina di 4 anni, ferita da colpi di pistola. Napoli ha bisogno di essere disarmata, di essere liberata dalle camorre e dalla loro violenza.

Nel frattempo continuano i proclami sulla sicurezza, la caccia al clandestino da parte di un Ministro dell’Interno, che è completamente incapace a svolgere il suo ruolo. Le camorre secondo la propaganda sarebbero dovute sparire in un lampo e invece sono ancora in questa città a mettere a rischio la vita delle donne e degli uomini, dei bambini. Promesse non mantenute e vuota retorica. A Napoli non manca solo la sicurezza. Servono altri strumenti strutturali per disarmare questa violenza. Continuano a mancare le risorse per scuola, cultura, lavoro e welfare. Anche qui abbiamo ascoltato in questi anni solo parole, senza mai vedere un atto concreto. E allora siamo stanchi di attendere. Napoli la disarmiAmo noi, con la forza di una reazione civile, sociale e culturale. Ci vediamo domenica mattina alle 11.00 a Piazza Nazionale. Napoli ha bisogno di tutte le donne e gli uomini liberi, di tutte le intelligenze e le energie che saranno necessarie per cacciare via questa guerra dalla nostra città.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 4 Maggio 2019 e modificato l'ultima volta il 4 Maggio 2019

Articoli correlati

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

News | 17 Maggio 2019

Parco della Marinella, entro l’anno i lavori di riqualificazione

News | 16 Maggio 2019

VIDEO | Accorinti, già sindaco di Messina: “Salvini? Un nazi-fascista”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi