fbpx
domenica 31 maggio 2020
Logo Identità Insorgenti

AUTONOMIA DIFFERENZIATA

La Campania da Conte: De Luca chiede di sciogliere il commissariamento sulla Sanità

Senza categoria | 16 Luglio 2019

Si è svolto ieri sera a Palazzo Chigi un incontro tra il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte.
Il Presidente De Luca ha sottoposto al premier due questioni cruciali per il futuro della Campania. La prima relativa alla Sanità: De Luca ha certificato che la Regione Campania ha raggiunto l’equilibrio di bilancio e risultati nella griglia Lea (livelli essenziali assistenza) che rendono non più sostenibile per ragioni tecniche il commissariamento della Sanità campana. Si è ribadita la necessità di una decisione rapida anche in vista delle prossime riunioni di tavoli tecnici nazionali su questa questione.
De Luca ha illustrato anche i contenuti del documento inviato al Ministri degli Affari Regionali relativo al tema dell’autonomia differenziata delle Regioni. Ha rapidamente illustrato i contenuti per i quali la Campania dichiara la piena disponibilità per una battaglia dell’efficienza ma nel quadro dell’Unita nazionale e di una tutela corretta degli interessi delle comunità meridionali come previsto dalla Costituzione.
Il Presidente del Consiglio ha confermato di voler approfondire nel merito le questioni sottopostegli in un clima di rispetto reciproco e di assoluta correttezza istituzionale.

Un articolo di Lucilla Parlato pubblicato il 16 Luglio 2019 e modificato l'ultima volta il 16 Luglio 2019

Articoli correlati

Senza categoria | 28 Maggio 2020

IL BANDO

La Reggia di Caserta cerca architetti e ingegneri per il censimento arboreo del Parco

Senza categoria | 28 Maggio 2020

MOSSE RICALCATE

Dema e la movida al Centro direzionale: idea di altri, di cui si discute già con la Regione

Attualità | 25 Maggio 2020

RIFLESSIONI DI UN GIORNALISTA

Parte e vittima dell’infodemia: vi racconto il mio punto di rottura

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi