fbpx
martedì 11 agosto 2020
Logo Identità Insorgenti

Avanzi di cibo avariato a studenti e ammalati, sequestri a società di Benevento

News | 8 Novembre 2016

mensa-scolastica1L’operazione della guardia di Finanza ha portato al sequestro di oltre un milione a due amministratori della società “Ristorò”. L’accusa pesante è di truffa aggravata e frode; la società si occupa di forniture alimentari per le mense delle scuole. Avevano in gestione una quindicina di istituti di Benevento oltre a strutture sanitarie dell’Asl, e secondo le indagini il cibo era in parte avariato, portato in stato di decomposizione, in alcuni casi addirittura non consumato del tutto e quindi riutilizzato.

La guardia di Finanza di Benevento e la Procura della Repubblica hanno inoltre accertato che gli alimenti erano cucinati con grassi di scarto e materiale conservativo trattato in pessime condizioni. Le indagini volgono attualmente a verificare le vere responsabilità all’interno della società “Ristorò”, tra amministratori e operatori che si occupavano della preparazione e conservazione dei pasti.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 8 Novembre 2016 e modificato l'ultima volta il 8 Novembre 2016

Articoli correlati

Italia | 12 Marzo 2020

CORONAVIRUS

Libri, film, giga gratuiti: i regali delle aziende digitali per questi giorni di quarantena

L'oro di Napoli | 16 Dicembre 2019

L’ORO DI NAPOLI

16 dicembre 1631: San Gennaro ferma la lava

News | 30 Settembre 2019

LA POLEMICA

A Torino foto dei suoi studi in mostra. Il comitato no Lombroso: “Scatti razzisti”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi