fbpx
domenica 12 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

Bagnoli libera: l’assemblea pubblica chiede il ritiro del commissario Nastasi

News | 29 Giugno 2016

NAPOLI, 29 GIUGNO – Quest’oggi, in Viale Campi Flegrei a Bagnoli, si è tenuta una partecipatissima assemblea pubblica con la X Municipalità per un confronto comune sulla progettualità del teritorio a pochi giorni dalle elezioni amministrative. Il nuovo presidente Diego Civitillo afferma da subito i punti fondamentali del proprio mandato:
– Creazione comitati di gestione territoriali;
– Sbloccare ‪#‎Bagnoli‬, chiedere subito il ritiro del commissario e l’avvio della bonifica;
– Partecipazione attiva dei cittadini da subito attraverso la scelta del mandato della giunta.

Moltissimi gli interventi da parte di cittadini, disoccupati, lavoratori dell’ospedale San Paolo, studenti, bambini e del Comitato di ‪#‎BagnoliLibera‬ che ribadisce la scelta, intrapresa a settembre dello scorso anno, di istituire un nuovo modello di fare politica in cui sono i cittadini che si fanno protagonisti delle soluzioni da applicare ai territori della nostra municipalità attraverso un reale processo di partecipazione che, con le assemblee popolari che si moltiplicano in tutta la città da Bagnoli al centro storico, dalla Sanità a Pianura, trova reale applicazione nelle scelte dei consigli municipali e comunali.

La mobilitazione popolare si pone come obiettivo il ritiro del commissariamento imposto su Bagnoli da Matteo Renzi, al fine di impedire le speculazioni dei soliti noti e le logiche privatistiche tipiche del governo attuale.

Diventa fan del Vaporetto per tutte le news sulla tua città, clicca qui e seguici sulla nostra pagina!

 

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 29 Giugno 2016 e modificato l'ultima volta il 29 Giugno 2016
#Bagnoli   #Governo   #Napoli   #renzi  

Articoli correlati

Eventi | 8 Luglio 2020

OPEN HOUSE

Il festival internazionale dell’architettura e del design torna a Napoli il 3 e il 4 ottobre

Diritti e sociale | 6 Luglio 2020

SOLIDARIETA’

Disabilità visivie: la Fondazione Rodinò finanzia le attività estive per i bambini di Napoli

L'oro di Napoli | 5 Luglio 2020

L’ORO DI NAPOLI

Megaride, tra storia e leggenda

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi