fbpx
martedì 14 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

Campania. Amazon apre un deposito di smistamento ad Arzano

News | 3 Aprile 2019

In un territorio nel quale la ricerca di occupazione presenta diverse criticità, può essere vista con favore la notizia di un grosso investimento di Amazon, nota multinazionale americana leader nella vendita e spedizione online.

Verrà infatti aperto ad Arzano, in provincia di Napoli, un nuovo centro di smistamento, il quale coprirà un’area di 13.000 metri quadri. Il colosso statunitense ha infatti dichiarato in una nota ufficiale: “La struttura sarà operativa nei prossimi mesi e lavorerà con diversi fornitori locali di servizi di consegna, continuando a investire nella sua rete di trasporti e in altre innovative soluzioni per espandere la propria capacità di consegna e velocizzare le spedizioni per i clienti. Amazon sta aiutando i fornitori locali di servizi di consegna a far crescere il proprio giro di affari e aggiunge capacità e flessibilità alla sua rete di consegna per soddisfare la crescente domanda dei clienti.

Nel deposito di smistamento da 13 mila metri quadrati, Amazon creerà circa 30 posti di lavoro a tempo indeterminato. Inoltre, i fornitori di servizi di consegna assumeranno più di 150 autisti a tempo indeterminato, che ritireranno i pacchi dal deposito di smistamento e li consegneranno ai clienti di Amazon in Campania”.

Soddisfatto anche il ministro dello Sviluppo Economico Luigi Di Maio: “Questo è il primo investimento nel Sud Italia da parte di Amazon e sono contento che sia stata scelta la Campania per la creazione di nuovi posti di lavoro. Amazon ha già una presenza importante in Italia e la sfida che ci poniamo come Governo è di rendere attrattive quelle aree del Paese che fino ad oggi sono state poco coinvolte nel processo di trasformazione digitale in atto. L’auspicio è che aziende come Amazon utilizzino le risorse del Paese sia come piattaforma logistica, ma anche e soprattutto valorizzando idee e talento dei nostri giovani”.

Un articolo di Antonio Barnabà pubblicato il 3 Aprile 2019 e modificato l'ultima volta il 3 Aprile 2019

Articoli correlati

Italia | 12 Marzo 2020

CORONAVIRUS

Libri, film, giga gratuiti: i regali delle aziende digitali per questi giorni di quarantena

L'oro di Napoli | 16 Dicembre 2019

L’ORO DI NAPOLI

16 dicembre 1631: San Gennaro ferma la lava

News | 30 Settembre 2019

LA POLEMICA

A Torino foto dei suoi studi in mostra. Il comitato no Lombroso: “Scatti razzisti”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi