mercoledì 13 novembre 2019
Logo Identità Insorgenti

CANZONE NAPOLETANA

I Venerdi di Napulitanata con gli eredi di Carosone, Bruni e E.A. Mario

Musica | 3 Luglio 2019

 

Per i quattro venerdì di luglio, Napulitanata ospiterà la rassegna “I’ m’arricordo ‘e te – La Canzone Napoletana raccontata dagli eredi”, quattro concerti tematici dedicati alla Canzone Napoletana, con la partecipazione di alcuni eredi di personaggi, autori, interpreti del repertorio musicale napoletano.

Napolitanata e il lavoro di recupero della canzone napoletana classica

Napulitanata è la prima sala da concerto, a Napoli (in Piazza Museo Nazionale 10, 11), che si occupa esclusivamente di Canzone Napoletana, in maniera stabile, dove napoletani e soprattutto turisti possono entrare in contatto con il Patrimonio musicale locale. Dopo due anni dall’apertura, nell’aprile del 2017, Napulitanata si è affermata come realtà culturale e turistica della città, ospitando circa 12mila visitatori e puntando non sulla spettacolarizzazione delle esibizioni a fini esclusivamente commerciali, ma portando avanti un attento lavoro di ricerca sul repertorio.

Partendo da queste premesse, durante il mese di luglio Napulitanata ospiterà alcuni “eredi” della Canzone Napoletana.

Da Carosone e Bruni a E.A. Mario la memoria degli eredi

 

Venerdì 5 luglio, aprirà la rassegna Antonio Carosone, nipote di Renato; Il 12 luglio sarà la volta dei familiari di E.A.Mario; il 19 luglio Napulitanata ospiterà Eva Sansanelli, nipote di Sergio Bruni; ultimo appuntamento il 26 luglio con i familiari di Vincenzo De Crescenzo.

Tutti gli appuntamenti avranno inizio alle ore 21 e si apriranno con una breve chiacchierata con gli ospiti in sala, dopodiché spazio alla musica, con i concerti a cura del collettivo musicale di Napulitanata.

“Musealizzare la Canzone Napoletana non vuol dire solo conservare dei cimeli in un luogo – queste le parole di Mimmo Matania e Pasquale Cirillo, fondatori di Napulitanata – ma anche trasferire la ricchezza di questo enorme Patrimonio Immateriale attraverso la testimonianza di chi l’ha vissuto in prima persona attraverso i propri cari”.

La prenotazione per partecipare agli eventi è obbligatoria attraverso il sito internet www.napulitanata.com o telefonicamente al 3489983871.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 3 Luglio 2019 e modificato l'ultima volta il 3 Luglio 2019

Articoli correlati

Calabria | 7 Novembre 2019

A COSENZA

Musica contro le mafie, a dicembre la rassegna all’insegna dell’impegno

Musica | 6 Novembre 2019

IL CONCERTO

Le Ebbanesis con Peppe Vessicchio alla conquista di Genova

Musica | 5 Novembre 2019

IL RICONOSCIMENTO

Bruno Venturini diventa cittadino di Napoli: ha portato la canzone partenopea nel mondo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi