fbpx
giovedì 22 ottobre 2020
Logo Identità Insorgenti

CAPODANNO CINESE

A Napoli si festeggia a piazza del Gesù e a piazza del Plebiscito

Eventi | 21 Gennaio 2020

Al via oggi l’anno della cultura e del turismo Italia – Cina 2020 alla presenza del Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini, e del Ministro della Cultura e del Turismo cinese, Luo Shugang.

 

Nell’ambito di questa cerimonia si è tenuto il Forum “La cooperazione internazionale nel settore turistico e culturale tra Italia e Cina: nuove prospettive” e l’inaugurazione della Mostra fotografica sui siti Unesco italiani e cinesi. 

Napoli dal canto suo si prepara a festeggiare il Capodanno lunare, o Capodanno cinese, con una  serie di eventi. 

L’ anno del Topo: il primo segno dello zodiaco cinese

Questo 2020 sarà, secondo il calendario cinese, l’anno del topo, animale simbolo di astuzia, gentilezza e capacità di superare le avversità. Il Topo è il primo segno dello zodiaco per i cinesi, il primo di 12 animali che seguendo cicli di 12 anni danno il nome all’anno nuovo.

La Festa di Primavera a Napoli il 24 e il 25 gennaio

Come sempre la città festeggerà con la Comunità cinese aspettando la mezzanotte in Cina, il 24 gennaio alle 17, in piazza del Gesù. Mentre l’Anno nuovo che inizia secondo i cicli lunari il 25 gennaio sarà celebrato a piazza del Plebiscito dalle ore 11. Quella che in Cina è meglio conosciuta come la Festa di Primavera – Chun Jie – è il periodo dell’anno in cui le famiglie si riuniscono ed esprimono gli auspici migliori per l’anno che verrà.
Il giorno di Capodanno cade sempre dopo il solstizio d’inverno con la seconda luna nuova in un giorno tra il 21 gennaio e il 19 febbraio. In Cina la festa di Primavera dura 15 giorni concludendosi con la tradizionale Festa delle Lanterne
Per il countdown a Napoli l’appuntamento è alle 16:50 a piazza del Gesù , mentre sarà la danza del Drago a dare il via ai festeggiamenti a piazza del Plebiscito. Un drago di seta animato da giovani atleti napoletani cultori dell’antica ginnastica del taijiquan, accompagnato dal suono del gong. In piazza ci saranno laboratori di calligrafia e pittura tradizionale, di manifattura di aquiloni, di carte ritagliate, di arte e tecnica di nodi e i giovani artisti saranno impegnati in canti e danze tradizionali e performance di arti marziali.

Sarà l’Associazione “Ciao Cina” a coordinare il pomeriggio del 24 a piazza del Gesù, mentre la giornata del 25 a piazza del Plebiscito è organizzata dall’Istituto Confucio Università “L’ Orientale” in collaborazione con il Comune di Napoli.

Il MANN festeggia il capodanno cinese

Il Museo della città, il MANN, partecipa anche quest’anno ai festeggiamenti esponendo, dal pomeriggio del 24, nell’atrio del museo, per la prima volta quattro piccole e preziose statuette in bronzo che raffigurano topi.
Due delle statuine arrivano dalla zona vesuviana e risalgono al I secolo d.C., mentre le altre due arrivano dalla collezione Borgia.
In epoca romana i topi erano figure ornamentali di lucerne, schiaccianoci, vasellame e altri utensili. Un richiamo alla vita quotidiana come il roditore raffigurato nell’atto di rosicchiare una noce.
Il direttore del Mann, Paolo Giulierini, sarà sul palco a piazza del Gesù ad attendere la mezzanotte cinese e a portare i suoi auguri, e a partire dalle 17 il ticket del Museo archeologico sarà gratuito proprio in onore dell’inizio dei festeggiamenti.
Una rete per la città e le comunità che la compongono.

Susy Martire

Un articolo di Susy Martire pubblicato il 21 Gennaio 2020 e modificato l'ultima volta il 21 Gennaio 2020

Articoli correlati

Eventi | 13 Ottobre 2020

MOSTRE

“Le voci di dentro”, a San Severo al Pendino la nuova personale di Nicholas Tolosa

Eventi | 2 Settembre 2020

NAPOLI BIKE FESTIVAL

Ritorna l’evento dedicato alla bici e alla mobilità sostenibile

Eventi | 17 Agosto 2020

IL FESTIVAL

Seconda edizione del MACFEST di Cava de’ Tirreni: musica, arte e cultura per tutti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi