mercoledì 23 ottobre 2019
Logo Identità Insorgenti

Caro De Laurentiis togliamo i bambini dalle strade, realizziamo il più grande centro sportivo d’Europa

News, Sport | 30 Luglio 2016

Che poi in fondo, di un eventuale scudetto, cosa ce ne facciamo realmente? sì, è vero: il prestigio, la risonanza planetaria, il brand che cresce, il fatturato che aumenta di qualche decimale… ma poi? il calcio in fondo è business, lo sanno anche i bambini, puoi vincere oggi, per una serie di fortunate concomitanze, ma alla lunga vince chi ha il fatturato migliore, chi ha le strutture, lo stadio, e via dicendo. E allora noi ci sentiamo di lanciare una provocazione al presidente del Napoli, anzi un vero e proprio appello che però ha il sapore della sfida, e che siamo certi possa trovare consensi in buona parte dei tifosi partenopei, anche da quelli più sfegatati:

Caro Aurelio De Laurentiis perché non infonde ogni sforzo per realizzare finalmente la scugnizzeria? perché, ci domandiamo, non sfruttare questa straordinaria plusvalenza maturata con la cessione di Higuain per allestire il più grande centro sportivo d’Europa per ragazzi? perché non prova, nei limiti del possibile, a realizzare un enorme campus giovanile diviso per fasce d’età, con campi da calcio, scuole, palestre e centri di aggregazione? Insomma investa nel futuro, caro presidente, e nella Campania tutta, invece di sperperare questa montagna di soldi per acquisire le prestazioni di uno o due campioni che fra un paio di anni andranno via da Napoli, magari disattendendo le aspettative del club.

Saremmo ben felici di non vincere nulla quest’anno, caro De Laurentiis, e anche per qualche anno a venire, pur di vedere i giovani della nostra terra sottratti alla strada e all’emigrazione, e istruiti alla cultura della napoletanità.

Forse la nostra è una utopia, e forse non esistono le condizioni politiche per realizzare un progetto di tale portata; eppure ci insegnano che il calcio è fatto di sogni, e noi, da umili tifosi, sogniamo una squadra di napoletani, e una città che possa finalmente donare una speranza alle prossime generazioni.

E lei, caro presidente? beh, passerebbe di certo alla storia, altro che scudetti…

Diventa fan del Vaporetto per tutte le news sulla tua città, clicca qui e seguici sulla nostra pagina! 

Un articolo di Antonio Corradini pubblicato il 30 Luglio 2016 e modificato l'ultima volta il 30 Luglio 2016

Articoli correlati

L'oro di Napoli | 17 Ottobre 2019

L’ORO DI NAPOLI

Ulisse attraversa il Golfo di Napoli

Sport | 14 Ottobre 2019

PALLACANESTRO

Inizia con un passo falso il campionato della Gevi Napoli Basket in A2

Eventi | 13 Ottobre 2019

IL CULTO DEL CAFFÉ

Al Riff Loungebar “Cafè Experience”: tra contest fotografico e documentario

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi