giovedì 14 novembre 2019
Logo Identità Insorgenti

Castellammare di Stabia. Riemerge giardino di età romana

News | 9 Luglio 2017

Attraverso uno studio archeobotanico della fondazione Ras, è stato rilevato, nella nota Villa Arianna di Castellammare di Stabia, uno dei più grandi giardini abitativi di epoca romana

Chi pensa che tutto è già stato scritto sul glorioso passato di questa terra, rimarrà piacevolmente sorpreso. Anche da siti archeologici molto conosciuti possono emergere nuovi ritrovamenti, come accaduto a Villa Arianna a Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli.

Nella celebre abitazione, maestosa testimonianza della Stabiae sepolta dalla tragica eruzione del 79 d.c, è stato infatti rilevato un giardino di pregevole fattura, tra i maggiori esempi riscontrati in contesti di epoca romana, caratterizzato da un’architettura imperiale, triplici filari di palme e di platani e radici di centinaia di piantine da fiori che disegnano aiuole.

A comunicare la straordinaria scoperta è stato Thomas Noble Howe, dell’Università del Maryland, coordinatore generale scientifico della Fondazione Ras, promotrice della campagna di studi incentrata sull’antica Stabiae.

Gli scavi hanno riguardato una superficie di circa 44 mq nell’ambiente 71 di Villa Arianna, coinvolgendo studenti di università americane e russe, oltre a noti ricercatori del museo statale Ermitage di San Pietroburgo, segno dell’interesse internazionale per queste aree.

Diventa fan del Vaporetto per tutte le news sulla tua città, clicca qui e seguici sulla nostra pagina!

Un articolo di Antonio Barnabà pubblicato il 9 Luglio 2017 e modificato l'ultima volta il 9 Luglio 2017

Articoli correlati

News | 30 Settembre 2019

LA POLEMICA

A Torino foto dei suoi studi in mostra. Il comitato no Lombroso: “Scatti razzisti”

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

News | 17 Maggio 2019

Parco della Marinella, entro l’anno i lavori di riqualificazione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi