domenica 15 settembre 2019
Logo Identità Insorgenti

CATANIA

Sant’Agata, inchiesta della Procura. Oggi l’uscita della santa per l’Ottava

Identità | 12 Febbraio 2019

Oggi è l’Ottava di Sant’Agata, quando la santa esce per l’ultimo giro a piazza duomo prima di rientrare nel Sacello dove resterà fino al 17 agosto.

Ma quest’anno lascerà lunghi strascichi.

La Procura di Catania infatti ha aperto un’inchiesta sul cambio di percorso del fercolo, il 6 febbraio scorso, con le reliquie di San’Agata, quando il corteo religioso non ha effettuato, per motivi di sicurezza, la spettacolare salita di via di Sangiuliano ed è rientrato in cattedrale. Le indagini sono state delegate alla squadra mobile che svolge accertamenti anche su un presunto giro di scommesse clandestine sugli orari degli spostamenti del fercolo.

 

L’iniziativa del capo vara, Claudio Consoli, di staccare i cordoni che trascinano il fercolo, aveva sollevato proteste da parte di alcuni “devoti”, duramente attaccati davanti alla cattedrale da monsignor Barbaro Scionti: “Cari delinquenti, siete soli e isolati. I devoti e Sant’Agata non possono essere ostaggio”. Ne sono conseguite proteste e minacce.

Il Comitato per l’ordine e la sicurezza ha confermato la vigilanza per Consoli e Scionti decisa  nei giorni scorsi e previsto “un’attenzione vigile” per Fabiola Foti, la giornalista che ha trovato una testa di capretto, divisa a metà, sul parabrezza della sua auto.

La foto è di Salvo Puccio

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 12 Febbraio 2019 e modificato l'ultima volta il 12 Febbraio 2019

Articoli correlati

Eventi | 12 Settembre 2019

L’ANTEPRIMA

“Meno influencer, più Bud Spencer”. A Palazzo Reale si celebra Carlo Pedersoli, napoletano per sempre

Identità | 11 Settembre 2019

VERSO IL 19 SETTEMBRE

San Gennaro 2019, il programma delle celebrazioni

Identità | 10 Settembre 2019

IL DOCUMENTO STORICO

Così Gennaro Pasquariello si raccontava: “Ho anche io i miei ricordi”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi