lunedì 16 dicembre 2019
Logo Identità Insorgenti

CATANIA

Trekking Urbano, dedicata all’Etna la XVI Edizione della Giornata Nazionale

Sicilia | 29 Ottobre 2019

Al via la XVI edizione del Trekking Urbano, manifestazione che si svolge ogni anno con l’intento di rivalutare l’ambiente urbano a ritmo lento. Una passeggiata turistica dentro le città, alla scoperta di luoghi nascosti, di storie dimenticate. A Catania il tema è Etna.

Il tema di quest’anno

Il tema deciso all’incontro, che si svolge a Siena ogni anno, per questa Giornata Nazionale del Trekking Urbano è “Lenti sussurri di acqua e di storia”.

E Catania lo interpreta dedicandolo al nostro vulcano. Catania è la città dell’Etna. Insieme a Sant’Agata ne è simbolo e ne condiziona la vita.  Il colore di Catania è il nero vulcanico, di pietra lavica sono fatte strade e monumenti; dal vulcano nascono le sorgenti che la alimentano. La storia di Catania è condizionata dagli eventi calamitosi legati alla attività del vulcano.

E così l’Associazione Etna n’geniousa, organizzatrice dell’evento, interpreta il tema dedicando la Giornata Nazionale del Trekking Urbano all’Etna. Prendendo al balzo l’occasione dell’anniversario dei 350 anni dalla più devastante eruzione lavica che distrusse la città, nel 1669.

La manifestazione così si inserisce nel circuito di eventi dedicati, quest’anno, proprio  a questa circostanza.

Il passo lento con cui si procederà, caratterista della manifestazione, permetterà ai visitatori di rivivere la storia, sui luoghi segnati fisicamente dal cataclisma e riportando, attraverso le parole degli organizzatori catanesi, Matilde Russo e Oreste Lo Basso, testimonianze del periodo di uomini che affrontarono il fuoco. Testimonianze di identità e di fede popolare.

Organizzazione e programma

Organizzatrice della Manifestazione a Catania è, come ogni anno, l’associazione naturalistica culturale Etna n’geniousa con il patrocinio del Comune di Catania. L’associazione, che si propone come fine statutario la valorizzazione dei beni storico, culturali, naturali del territorio catanese è stata promotrice di una serie di eventi dedicati quest’anno all’Etna e alle sue colate. In occasione della XVI edizione della Giornate Nazionale del Trekking Urbano ha predisposto un programma di grande interesse storico e naturalistico.

I luoghi delle colate sono, infatti, tuttora visibili e caratterizzano il territorio catanese. Alcune testimonianze, legate al vissuto popolare di quei giorni, peraltro, fanno parte di una memoria identitaria legata al culto di S.Agata (di cui anche questo giornale ha dato visibilità all’interno del documentario “Sotto un altro vulcano – S.Agata a Catania” del 2018, a quale, ricordiamo, l’associazione Etna n’geniuosa ha fornito un prezioso contributo).

Come per esempio la storia di un particolare dipinto custodito nella chiesa di S.Agata alle Sciare di cui, però, non vogliamo svelare nulla per non togliere la sorpresa ai nuovi visitatori e partecipanti al Trekking Urbano.

La manifestazione si svolgerà il 31 ottobre, in orario pomeridiano, e il 3 novembre, in orario mattutino, con programmi diversi che sono visionabili sul sito dell’associazione.

Barbara Mileto

 

Un articolo di Barbara Mileto pubblicato il 29 Ottobre 2019 e modificato l'ultima volta il 29 Ottobre 2019

Articoli correlati

Sicilia | 31 Ottobre 2019

CATANIA

In Sicilia la tradizione dei morti si celebra con “la notte di zucchero”

Sicilia | 27 Ottobre 2019

A CATANIA

Il quadro bellissimo di Ofelia la Pazza e i fantasmi del Castello Ursino

Agroalimentare | 3 Giugno 2019

SUD SCHIACCIATO

Favignana: alla Sicilia quote tonno ridotte. La Lega fa chiudere la tonnara

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi