fbpx
lunedì 10 agosto 2020
Logo Identità Insorgenti

CINEMA

A novembre per tre giorni nelle sale: “Pompei eros e mito” con la regia di Corsicato

Cinema | 27 Luglio 2020

Pompei è un luogo unico al mondo, capace di incantare ogni anno più di 4 milioni di visitatori provenienti da ogni parte del globo. È da questa consapevolezza che nasce POMPEI – EROS E MITO, prodotto da Sky, Ballandi e Nexo Digital, in collaborazione e con il contributo scientifico del PARCO ARCHEOLOGICO DI POMPEI, che propone un viaggio indietro nel tempo di duemila anni e arriverà nelle sale solo il 9, 10, 11 novembre. Il docu-film mette a nudo i miti e i personaggi che hanno contribuito a rendere immortale questo sito straordinario cristallizzato dalla drammatica eruzione del 79 d.C. Dalla storia d’amore tra Bacco e Arianna al rapporto ambiguo tra Leda e il Cigno, dalla sete di sangue soddisfatta dalle lotte gladiatorie alla disperata ricerca dell’immortalità di Poppea Sabina, POMPEI – EROS E MITO analizza i miti, le leggende e gli aspetti più segreti della città. A condurci attraverso le sue strade di ciottoli una narratrice d’eccezione: Isabella Rossellini diretta dalla regia visionaria di Pappi Corsicato. La presenza e la voce della Rossellini ci accompagneranno lungo un percorso che mostrerà come i miti e le opere ritrovate abbiano ammaliato e influenzato artisti del calibro di Pablo Picasso e Wolfgang Amadeus Mozart. Una danza in equilibrio sul sottile filo invisibile che separa la leggenda dalla realtà, capace di attraversare i secoli ed ispirare il mondo contemporaneo.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 27 Luglio 2020 e modificato l'ultima volta il 27 Luglio 2020

Articoli correlati

Campania | 18 Luglio 2020

IL RICORDO

Luciano non morirà mai per noi, generazione cresciuta con le sue storie

Cinema | 7 Luglio 2020

AI QUARTIERI SPAGNOLI

“Estate a Corte”, alla fondazione FOQUS la rassegna cinematografica contemporanea

Cinema | 6 Luglio 2020

L’OMAGGIO

Fischiettare il Novecento: l’addio di Ennio Morricone