lunedì 21 giugno 2021
Logo Identità Insorgenti

“Ciro è vivo, il suo cuore batte ancora”

News, Sport | 24 Giugno 2014

ciro-espositoROMA, 24 GIUGNO – Numerose notizie sono circolate nelle ultime ore, secondo cui Ciro sia deceduto. La verità è che il suo cuore batte ancora.

Così il giornalista Sandro Ruotolo dopo aver fatto visita al ragazzo: “Il cuore di Ciro continua a battere, le speranze si sono affievolite, si spera superi questa crisi. Ho visitato il ragazzo pochi istanti fa, la famiglia ha voluto che andassi da lui. Ho visto le macchine funzionanti, ho visto il suo cuore battere ma la sua pressione è bassa. Chi ha fede preghi, il cuore di Ciro batte ancora. Posso farmi portavoce della famiglia di Ciro, qui arrivano notizie preoccupanti: “Basta violenza! Non aggiungere violenza ad altra violenza!”. Questo è l’appello della famiglia del ragazzo, sono ore drammatiche per loro e per tutti noi”. Poco dopo arriva anche il comunicato ufficiale della famiglia Esposito, in cui si ribadisce che il ragazzo è in coma profondo, ma il suo cuore batte ancora e quindi chi può pregare preghi per la sua salute, evitando ogni forma di violenza.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 24 Giugno 2014 e modificato l'ultima volta il 24 Giugno 2014

Articoli correlati

Agroalimentare | 27 Aprile 2021

Decreto aperture: il “si salvi chi può” della ristorazione napoletana

Cultura | 20 Aprile 2021

Nasce “Food Hacker”: uno studio dell’Università Federico II sul rapporto tra cibo e digitale

Cultura | 15 Aprile 2021

Nasce “Totò Poetry Culture”: un progetto di poesia e musica elettronica dedicato al grande artista