venerdì 26 febbraio 2021
Logo Identità Insorgenti

Club Napoli Caraguatatuba in Brasile: gli emigrati del Sud con la città e la squadra nel cuore

Club Napoli nel Mondo | 31 Gennaio 2021

Non esiste un posto al Mondo dove non ci sia un Napolitano inteso come nato o originario dei territori che facevano parte del Regno di Napoli (non solo Napoletani della Città). Mi riferisco a quelli che parlano la lingua Napoletana nel dialetto locale, calabrese, molisano etc.

Ovunque nel mondo un po’ di Napoli

Sugli spalti quando gioca il Napoli, capita di sentire idiomi stranieri – non solo italiani- conditi da parole napoletane di tifosi azzurri figli, nipoti di emigrati dal sud, che partirono con bastimenti pe’ terre assai luntane dopo la conquista del nostro Regno da parte del Piemonte. Purtroppo anche le generazioni successive fino ad oggi, sono spesso costrette a cercare lavoro fuori, portando nella valigia – non più di cartone – oltre a cibi e ricordi di casa, anche la maglia del Napoli ed una foto di Maradona, disseminando napoletanità ovunque.
Oggi vi raccontiamo la storia di Antonio e del suo club.

Antonio, figlio di emigrati: da Napoli alla Germania al Brasile

“Nato e cresciuto in Germania, sono tornato a Napoli nel 83 – racconta – avevo 14 anni ed ho vissuto tutta l’epoca di Maradona. Dal 92 ho iniziato a fare le mie prime stagioni come cameriere fino al 2011 per poi decidere, a malincuore, di andarmene a lavorare all’estero.

La destinazione fu il Brasile, precisamente Caraguatatuba 170 km da Sao Paolo, dove vivo da 10 anni, sposato con Sandra ed ho una figlia Desiree di 11 anni.

Lavoro nei supermercati di famiglia e sono responsabile della compra vendita di frutta e verdura di sei negozi.

Ormai mi sento stabile in questa realtà totalmente differente da Napoli ma con i suoi vantaggi: ho dimenticato cosa sia il freddo, ci sono pochi giorni all’anno che si arriva a 13 gradi di notte, normalmente si è minimo sui 20 gradi. Questa regione è immersa nella vegetazione, con splendide spiagge. Insomma, cosa dirvi non me ne pento e rifarei questa scelta”.

Nel 2013 nasce il “Club Napoli Caraguatatuba”

“Dopo 2 anni di permanenza in Brasile, nel 2013 ho aperto un club Napoli, per ora solo virtuale, con ben 5000 iscritti. La vastià del territorio brasiliano ci obbliga – ancor prima della pandemia – ad essere collegati in rete, pur avendo una sede, (casa mia) e merchandising come maglietta del Club, sciarpe, pantaloncino del Napoli etc.”

A Caraguatatuba in giro con la bandiera dopo la vittoria con la Juve

“Dopo la vittoria a casa della Juve ho preso la macchina e sono andato in giro per la citta con sciarpe e bandiere. Il gusto della libertà’ ed il piacere di vedere accodarsi “napolitani” e brasiliani in questo carnevale fuori stagione”.

Il club come punto di riferimento per gli emigrati tifosi del Napoli

“Questo è lo scopo del Club: essere un punto di riferimento per tifosi, simpatizzanti ed anche ex giocatori del Napoli in Brasile, come i cari amici Careca e Alemao. Caraguatatuba è una citta viva, dove si possono fare tante attività sportive e, con l’aiuto degli sponsor, sono riuscito a fare magliette del club da distribuire gratuitamente ai soci. Con l’amico Roberto Minale abbiamo realizzato anche delle sciarpe.

Restiamo un punto di riferimento virtuale, ma per il futuro pensiamo di aprire un club vero, per farlo diventare un santuario per tutti tifosi del Napoli in Brasile”.

La nostalgia di Napoli

“Vengo spesso a Napoli e non vedere pubblico allo stadio è veramente triste. Speriamo passi presto, per riabbracciare tutti i miei amici del Club Napoli Nel Mondo. Sempre forza Napoli”.

Questo è lo spirito del gruppo di amici riuniti nella chat mondiale su wa (non è l’ennesima associazione di club Napoli): sapere che ovunque nel Mondo c’è un po’ di Napoli, una possibilità di guardare insieme la partita, anche nel punto più lontano del Pianeta.

Un articolo di Alberto Petillo pubblicato il 31 Gennaio 2021 e modificato l'ultima volta il 31 Gennaio 2021

Articoli correlati

Club Napoli nel Mondo | 21 Febbraio 2021

Il club degli identitari: “Club Napoli Due Sicilie”

Club Napoli nel Mondo | 14 Febbraio 2021

Club Napoli Zurigo ZRH: una sede bellissima che aggrega gli emigranti

Club Napoli nel Mondo | 7 Febbraio 2021

Napoli Club Viterbo: comunità unita e integrata, nel segno del calcio e dell’identità