sabato 7 dicembre 2019
Logo Identità Insorgenti

Crac Milik: come cambia la stagione del Napoli

News, Sport | 9 Ottobre 2016

Chissà cosa avrà pensato ieri sera Maurizio Sarri nel momento in cui Arkadiusz Milik si è accasciato al suolo con il ginocchio tra le mani durante PoloniaDanimarca. Rottura totale del crociato anteriore del ginocchio, il peggiore degli infortuni che un calciatore possa subire.

Un infortunio che cambia i piani di un’intera stagione per il Napoli. Finora Milik è stata la prima punta azzurra, dimostrando ottima propensione al gol e spesso preferito a Manolo Gabbiadini come titolare.

Lo stesso Gabbiadini, che ora diventa la prima scelta di mister Sarri come punta avanzata dell’undici azzurro, nonostante fino ad oggi il bergamasco abbia mostrato qualche problema di inserimento nel gioco votato all’attacco dei partenopei.

Il piano B paventato invece è quello di pescare dal mercato degli svincolati, calciatori rimasti senza contratto dopo l’ultima sessione estiva. Le soluzioni sono tutte di esperienza e garantirebbero un tasso tecnico di tutto rispetto.

I nomi fatti sono quelli dell’ex Lazio Miroslav Klose, goleador tedesco non ancora ritirato dal calcio, Emmanuel Adebayor, attaccante d’esperienza internazionale e Dimitar Berbatov, recentemente al Manchester United ed ancora in ottime condizioni fisiche. Tutte queste alternative al momento resterebbero fuori dalla Champions League non essendo stati inseriti nella lista giocatori.

Non remota l’ultima possibilità, quella di richiamare a gennaio Duvàn Zapata dal prestito all’Udinese, pagando un piccolo indennizzo ai friulani.

In questa settimana di sosta resta da vedere come la società azzurra voglia muoversi, senza tralasciare l’ipotesi che adattando Mertens a falso nueve si possa tirare avanti nelle prossime 11 gare che mancano fino alla riapertura del mercato.

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 9 Ottobre 2016 e modificato l'ultima volta il 9 Ottobre 2016

Articoli correlati

News | 30 Settembre 2019

LA POLEMICA

A Torino foto dei suoi studi in mostra. Il comitato no Lombroso: “Scatti razzisti”

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

News | 17 Maggio 2019

Parco della Marinella, entro l’anno i lavori di riqualificazione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi