lunedì 21 giugno 2021
Logo Identità Insorgenti

De Luca: “Governo folle su Astrazeneca”. E chiarisce: parchi e lungomare da oggi riaperti

Attualità | 6 Aprile 2021

Continua la disastrosa comunicazione e gestione della vicenda “vaccini Astrazeneca” da parte del governo Draghi. Oggi i tecnici dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) incontreranno quelli del ministero della Salute per eventuali ulteriori indicazioni sull’utilizzo del vaccino AstraZeneca. Per una decisione, tuttavia, si attenderà il pronunciamento previsto per gioveedì dell’Agenzia europea dei medicinali Ema, sull’eventuale correlazione tra il vaccino ed i rarissimi eventi trombotici segnalati in vari Paesi.

De Luca: governo chiarisca subito su Astrazeneca

“E’ urgente che il Governo chiarisca ad horas la utilizzabilità del vaccino AstraZeneca. Il disastro comunicativo e le decisioni di altri Paesi stanno determinando una situazione di crollo nelle somministrazioni di tale vaccino. Invitiamo il Governo a decidere subito sulla utilizzabilità di AstraZeneca per evitare blocchi drammatici nelle somministrazioni” è il commento del governatore della Campania Vincenzo De Luca.

“Si decida presto su Sputnik”

“Questa situazione – aggiunge De Luca – rende ancora più urgente un pronunciamento dell’autorità di controllo Aifa sul vaccino Sputnik. E’ interesse dell’Italia non perdere un minuto di tempo. Ogni giorno perduto nella valutazione di questo vaccino è un atto di irresponsabilità verso il Paese”.

Aree mercatali, parchi e lungomare da oggi riaprono in Campania

La Regione Campania chiarisce inoltre che da oggi non è più in vigore l’ordinanza in tema di attività mercatali, parchi, lungomare. Pertanto restano in vigore le disposizioni dell’ultimo decreto del Governo in relazione alla “zona rossa”.

L’ordinanza numero 11 del 25 marzo che imponeva norme ancora più restrittive nella Campania in zona rossa fino al 5 aprile è scaduta oggi.  La regione torna nel regime nazionale di zona rossa, senza ulteriori restrizioni: da oggi dunque decade la chiusura al pubblico di parchi urbani, ville comunali, giardini pubblici, lungomari e piazze. Per quanto riguarda i mercati in zona rossa sono chiusi, salvo le attività dirette alla vendita di soli generi alimentari, prodotti agricoli e florovivaistici.

Ph Fabrizio Reale

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 6 Aprile 2021 e modificato l'ultima volta il 6 Aprile 2021

Articoli correlati

Attualità | 30 Maggio 2021

Identità Insorgenti vi saluta. Ci vediamo a settembre su SulSud.it

Attualità | 14 Maggio 2021

De Luca: “Se non arrivano i vaccini sarà impossibile immunizzare la Campania entro l’estate”

Attualità | 7 Maggio 2021

De Luca: “Entro luglio la città di Napoli sarà immunizzata”