sabato 23 marzo 2019
Logo Identità Insorgenti

DOPO LO SCEMPIO

5 milioni della città Metropolitana per ripiantumare gli alberi di Napoli

Ambiente | 3 Gennaio 2019

Il Comune di Napoli ha chiesto ed ottenuto dalla città Metropolitana 5.536.606,36 di Euro, in conto capitale, per la ripiantumazione di alberi e la cura del verde cittadino. Dopo lo scempio degli ultimi mesi, con l’abbattimento di numerosissimi pini secolari, la pezza che certo non risolve il problema ma restuituisce alla città il 10 per cento del verde perduto, una goccia nel mare.

Le quattro tipologie di intervento riguardano la piantumazione sostitutiva di alberi crollati o abbattuti, la sostituzione degli alberi in pericolo di schianto, la piantumazione di alberi nelle fossette vuote lungo le principali strade cittadine e in aiuole di arredo urbano e la piantumazione aggiuntiva e/o sostitutiva nei parchi cittadini.

“Il più grande intervento di ripiantumazione dagli anni ’80 ad oggi (Giunta Valenzi) che implementerà il patrimonio arboreo della città di circa il 10%” si vanta invece l’assessore al verde urbano Ciro Borriello. “Continua l’azione sinergica tra l’amministrazione comunale di Napoli e la città Metropolitana, un rapporto di collaborazione proficuo specialmente sul terreno ambientale, ovvero laddove si misura principalmente la vivibilità dei cittadini”.

Lo stesso ente di Piazza Matteotti nelle prossime settimane si renderà disponibile a collaborare con palazzo san Giacomo per alcuni interventi nei parchi cittadini, chiusi a seguito del grave evento meteorico del 29 ottobre 2018 (raffiche di vento che hanno provocato cadute e messo in pericolo la viabilità interna ai parchi).

Ci auguriamo che si faccia qualcosa anche per la vergognosa “villa comunale” in alcuni tratti ridotta come una steppa e abbandonata all’incuria totale.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 3 Gennaio 2019 e modificato l'ultima volta il 3 Gennaio 2019

Articoli correlati

Ambiente | 20 Marzo 2019

L’APPROFONDIMENTO

La canapa per ripulire i terreni inquinati: molti i progetti al sud

Ambiente | 15 Marzo 2019

FRIDAY FOR FUTURE

Anche Napoli in piazza con 182 città dello Stivale. Gallery Maura Messina

Ambiente | 27 Febbraio 2019

LA DENUNCIA

Peacelink: “La nuova Ilva a Taranto inquina più della vecchia”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi