giovedì 13 maggio 2021
Logo Identità Insorgenti

Dubbi e vaccino: a ciascuno ciò che gli compete

Vaccino
Attualità | 16 Marzo 2021

C’è un fatto, chiarissimo: bisogna vaccinare e vaccinarsi.
C’è un altro fatto, sempre chiaro: sospensioni, lotti ritirati, dubbi condivisi, opinioni contrastanti e cose simili sulle dosi di vaccino o su alcuni lotti, creano un sacco di panico.

Cosa potrebbe fare il Governo:
Comunicare con trasparenza e decisione (senza utilizzare il politichese) quello che sta accadendo e cosa si sta cercando di fare su tema vaccini. Magari facendo parlare Draghi.

Cosa potrebbe fare la Sanità:
Provare a far tacere i medici-star e indicare una voce unica e ufficiale che sappia accompagnare la cittadinanza sul tema (il Ministro alla Sanità potrebbe bastare, ma se non vuole scelga un volto che parli a nome suo. E solo uno).

Cosa potrebbero fare i Medici di Famiglia:
Dire con chiarezza e decisione al paziente di vaccinarsi. O di non farlo se si immaginano rischi legati all’anamnesi del paziente. (Esperienza personale: “Vai, tanto ti dirà il medico vaccinatore se puoi farlo o meno”. Così non credo possa funzionare benissimo).

Cosa possono fare i giornali:
Informare con onestà e responsabilità. Abbandonare la terribile pratica del “clickbaiting” e smettere di strillare titoli o dare notizie infondate o basate su ipotesi.

Cosa può fare il cittadino:
– Hai competenze certificate in campo medico? Prova a dire la tua, ma se devi instillare inutili dubbi, secondo me, lascia perdere. Parla solo se scopri con incontrovertibile certezza che i vaccini ci ammazzano tutti.
Non hai competenze mediche? Statte zitto e abbi fiducia in chi ne sa più di te in materia.
– Smetti di seguire testate del cavolo che fanno acchiappaclic sul tema salute, vaccini e Covid. Se serve, contattami in privato e ti dico subito quali testate inserire nella lista nera.

Cosa possono fare i complottisti:
Non lo posso dire. Sarei volgare e spietato.

In ogni caso, o così, o rischiamo di andare tutti al manicomio che, tra l’altro, nemmeno esistono più.

Rocco Pezzullo

Un articolo di Rocco Pezzullo pubblicato il 16 Marzo 2021 e modificato l'ultima volta il 16 Marzo 2021

Articoli correlati

Attualità | 7 Maggio 2021

De Luca: “Entro luglio la città di Napoli sarà immunizzata”

Attualità | 5 Maggio 2021

Ischia, vaccini a pieno ritmo. Entro fine maggio sarà Covid free. E Figliuolo cede alla linea di De Luca

Attualità | 3 Maggio 2021

La nuova vita di Procida, prima isola italiana Covid free