fbpx
domenica 12 luglio 2020
Logo Identità Insorgenti

Esperimento nelle acque del Golfo: ricerche sull’impatto delle microplastiche in mare

News | 14 Giugno 2016

Foto Ansa.

NAPOLI, 14 GIUGNO – Nelle acque antistanti il lungomare di Mergellina è in corso un esperimento unico nel suo genere che consentirà il campionamento di masse d’acqua per lo studio degli effetti dei rifiuti plastici sull’ecosistema marino. L’esperimento, programmato dalla stazione Zoologica Anton Dohrn in collaborazione con la capitaneria di porto, permetterà di comprendere l’impatto dei materiali plastici, soprattutto di piccole dimensioni, in grande aumento negli ultimi anni, sulla fauna marina, la stessa che poi finisce nelle pescherie della città e di conseguenza nei nostri piatti.

L’esperimento in corso nelle acque del Golfo di Napoli terminerà il prossimo 24 giugno e prevede l’installazione di ben 6 laboratori marini di oltre 15 metri di profondità e 2 metri diametro. Gli studiosi della stazione Dohrn sono in contatto con una decina di istituti di ricerca marina italiani ed europei, oltre agli studenti della Federico II e del Liceo Silvestri di Portici.

Diventa fan del Vaporetto per tutte le news sulla tua città, clicca qui e seguici sulla nostra pagina! 

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 14 Giugno 2016 e modificato l'ultima volta il 14 Giugno 2016

Articoli correlati

Eventi | 8 Luglio 2020

OPEN HOUSE

Il festival internazionale dell’architettura e del design torna a Napoli il 3 e il 4 ottobre

L'oro di Napoli | 5 Luglio 2020

L’ORO DI NAPOLI

Megaride, tra storia e leggenda

Imprese | 4 Luglio 2020

RICOMINCIO DAL CENTRO

La Locanda Gesù Vecchio lancia un nuovo menù e un evento per la ripresa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi