venerdì 26 febbraio 2021
Logo Identità Insorgenti

Facciamo chiarezza: le scuole campane resteranno aperte in zona arancione

Le scuole campane resteranno aperte Copertina
Istruzione, scuola, università | 21 Febbraio 2021

Da oggi la Campania torna in zona arancione. Chiudono di nuovo i musei e per ristoranti e bar sarà consentito solo il delivery.  Per il mondo dell’istruzione, invece, non cambierà nulla, e le scuole campane resteranno aperte come prima.

Ma la confusione sotto al cielo è tanta: molti giornali autorevoli, a riprova dell’interesse meramente sensazionalistico e superficiale per la scuola ai tempi del covid, hanno annunciato chiusure e ritorni in didattica a distanza. Però non sarà così. Vi spieghiamo perché.

Le scuole campane resteranno aperte in zona arancione: cosa dice il DPCM

Secondo il DPCM in vigore dal 16 Gennaio al 5 Marzo, le scuole restano aperte anche in zona arancione.

In particolare, le scuole dell’infanzia, le elementari e medie restano ancora in presenza al 100%. Ciò significa che gli istituti saranno aperti all’intera platea di studenti, chiaramente rispettando le norme di prevenzione al contagio. Mentre le scuole superiori saranno in presenza da un minimo del 50% ad un massimo del 75%. Adottando quindi rotazioni tra classi, didattica mista e/o ingressi differenziati.  Le università, invece, sceglieranno autonomamente se aprire agli studenti.

Diversamente da quanto ordinato dal DPCM di Novembre. L’ordinanza, non più in vigore, prevedeva invece la chiusura per le scuole superiori, con didattica a distanza per tutti gli studenti ad eccezione di alunni con disabilità e in caso di uso di laboratori. Mentre per infanzia, elementari e medie prevedeva lezioni in presenza. Restavano obbligatoriamente chiuse, invece, le università. A questa vecchia ordinanza sono rimasti molti giornali del nostro mezzogiorno e d’Italia, portando inutilmente confusione tra studenti, famiglie e docenti.

Da domani Lunedì 22, quindi, continua come nelle scorse settimane la scuola per gli studenti campani.

Ciro Giso

Un articolo di Ciro Giso pubblicato il 21 Febbraio 2021 e modificato l'ultima volta il 21 Febbraio 2021

Articoli correlati

Istruzione, scuola, università | 12 Febbraio 2021

Studenti di nuovo in piazza: sciopero per il diritto allo studio in sicurezza

Istruzione, scuola, università | 9 Febbraio 2021

Campania, l’unità di crisi: “Su chiusura scuole valutazione con prefetti e sindaci”

Istruzione, scuola, università | 6 Febbraio 2021

Scuole superiori in presenza in Campania: tutti i problemi di un rientro incerto