fbpx
venerdì 7 agosto 2020
Logo Identità Insorgenti

Farmaci contraffatti in Europa: complice anche la camorra

News | 2 Maggio 2014

 

untitledLo rivela il Wall Street Journal il quale, citando il direttore dell’ Agenzia italiana del Farmaco, Domenico Di Giorgio, ha sostenuto che i recenti furti di farmaci anticancro in tutta Italia farebbero parte di una strategia dettagliata e coordinata da varie organizzazioni criminali, tra cui spicca la camorra e alcuni clan dell’ Europa orientale. I farmaci poi, una volta contraffatti in tutta Europa, potrebbero essere inefficaci o addirittura letali, mettendo in pericolo centinaia di migliaia di pazienti in tutto il continente.

Un articolo di Antonio Barnabà pubblicato il 2 Maggio 2014 e modificato l'ultima volta il 2 Maggio 2014
#camorra   #Europa  

Articoli correlati

Beni Culturali | 28 Luglio 2020

EUROPA E BENI CULTURALI

Amendola al MANN: un Museo che sa come spendere i fondi europei

Attualità | 22 Aprile 2020

UNA RISPOSTA A GOLIA

Un volontario: “Rabbia e bugie. Alle signore nel servizio delle Iene abbiamo consegnato pacchi con lo Sgarrupato”

Italia | 12 Marzo 2020

CORONAVIRUS

Libri, film, giga gratuiti: i regali delle aziende digitali per questi giorni di quarantena

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi