mercoledì 23 ottobre 2019
Logo Identità Insorgenti

FINO AL 10 NOVEMBRE

Al Pan il video omaggio di Identità Insorgenti a Vincenzo Gemito

Arte | 17 Settembre 2019

Dopo i lavori dedicati a Matilde Serao e a Tina Pica, Identità Insorgenti quest’anno propone un corto-omaggio dedicato allo scultore più grande, Vincenzo Gemito, per ricordarlo a 90 anni dalla scomparsa: il video è visibile al Pan, sala 3 terzo Piano, dentro Napoli Expo Art Polis.

 

E’ un viaggio a ritroso nei luoghi di Napoli che lo hanno ospitato o ispirato – da Parco Grifeo alla Ruota dell’Annunziata, dal Moiariello al Pallonetto – attraversato da alcuni soggetti che sembrano usciti dalle sue opere o che continuano il suo lavoro in terra partenopea e dai suoi capolavori custoditi negli spazi museali di Napoli e ripresi uno per uno tra Capodimonte, Palazzo Zevallos, Museo di San Martino e l’Accademia di Belle Arti. Un viaggio a ritroso in cui saremo accompagnati dalle parole di Di Giacomo, D’Annunzio, Viviani, Siviero e altri, tratte da “La mappa letteraria di Identità Insorgenti”.

Q1191 GEMITO NAPOLI è prodotto da Identità Insorgenti con la regia di Lucilla Parlato e la fotografia e montaggio di Federico Hermann. Voce Narrante: Ivan Improta. Musiche originali Ibrahim Drabo e con la partecipazione straordinaria delle Ebbanesis.

Con (in ordine di apparizione): Adam Jendoubi, Martina Parlato, Flavia Salerni, Francesco Guerritore, Alejandro Hermann, Paolo La Motta, Andrea Guerritore, Alessandra Guerritore e i ragazzi del corso di restauro dell’accademia di Belle Arti.

L’immagine di copertina è di Nicola Masuottolo. 

Un articolo di Lucilla Parlato pubblicato il 17 Settembre 2019 e modificato l'ultima volta il 17 Settembre 2019

Articoli correlati

Arte | 18 Ottobre 2019

ALLA SANITA’

Il murale sull’ascensore firmato dal filippino Jerico Cabrera Carandang

Arte | 17 Ottobre 2019

TORNA L’ARTE IN PIAZZA

Natale a Napoli con i lupi di ferro del cinese Liu Ruowang

Arte | 16 Ottobre 2019

QUARTIERI SPAGNOLI

Con il nipote di Carosone in visita al murale di Luca Carnevale

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi