fbpx
venerdì 14 agosto 2020
Logo Identità Insorgenti

FINTI RECUPERI

Taglio di nastro al bosco di Portici: ma guardate in che condizioni sono le vasche borboniche!

Cultura, DueSicilieOggi, NapoliCapitale | 16 Dicembre 2013

 

vasca borbonica bosco portici

E’ del giorno 14 dicembre, la notizia della riapertura del famosissimo bosco della Reggia di Portici, inaugurazione che ha visto protagonista, di concerto con la Provincia, il neo sindaco Nicola Marrone, che ha presenziato l’evento in pompa magna.

Dopo qualche anno di oblio, a causa del deterioramento e della pericolosità di alberi secolari, il bosco dunque riapre: peccato che riapra in condizioni pessime. Anzitutto è visitabile soltanto in minima parte. L’ingresso è stato spostato da Corso Umberto a Via Marittima (di fronte alla Reggia per intenderci) e, entrando, subito si possono riscontrare vaste aree completamente inaccessibili, tra cui la famosa vasca per le papere, prosciugata e distrutta in attesa di tempi migliori. Ma sono anche visibili sacchetti contenenti “rimasugli” di ogni genere, alberi sradicati definitivamente e mai più rimpiazzati  e persino “sedie” lasciate lì per chissa’ quale ragione.

La sensazione, quasi come in una gag di “Amici Miei”, è quella di uno scherzo di cattivo gusto, di un grande bluff, spacciato come un successo. Ma il bosco meritava trattamento migliore, un recupero reale… e anche i cittadini di Portici, presi per i fondelli di nuovo.

Alberto Guarino

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 16 Dicembre 2013 e modificato l'ultima volta il 16 Dicembre 2013

Articoli correlati

Campania | 18 Luglio 2020

IL RICORDO

Luciano non morirà mai per noi, generazione cresciuta con le sue storie

Cultura | 18 Luglio 2020

RIONE SANITÀ

Un quartiere antichissimo, un quadro prodigioso e una conversione speciale

Cultura | 17 Luglio 2020

PROPOSTE LETTERARIE

“Interrompo dal San Paolo”, un’antologia del Calcio Napoli tra memoria ed emozioni

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi