martedì 16 luglio 2019
Logo Identità Insorgenti

Foto – Successo per la “Domenica al Museo”: folla oceanica in via Toledo

News | 4 Gennaio 2015

DSC_0436NAPOLI, 4 GENNAIO – A partire dal XVII secolo, gli aristocratici europei si misero in marcia verso la penisola italica alla scoperta di quella cultura classica che tanto affascinò gli intellettuali dell’epoca. Tappa fondamentale di quel “Grand Tour” era Napoli, Capitale europea in procinto di far rifulgere la sua luce più abbagliante, una città che si apprestava a diventare uno dei fulcri culturali dell’intera Europa. Gli scrittori dell’epoca ci consegnano nitide le immagini di quella Capitale, e tutti, da Goethe a Dumas, passando per Stendhal ci descrivono il tumulto di persone che affollava la via Toledo, la strada principale della città, quella che conduce il popolo al palazzo Reale e al mare.

Ebbene, così come raccontava Lampedusa nel suo ‘Gattopardo’: tutto deve cambiare affinché nulla cambi; oggi come allora, nonostante la città sia stata formalmente declassata a capoluogo di regione, via Toledo pullula di vita e di fermento, gremita di popolo e di turisti.

L’iniziativa ‘Domenica al Museo’ istituita dal Ministero dei Beni Culturali che prevede l’ingresso gratuito ai musei nella prima domenica del mese, unita alle festività natalizie e ai saldi di inizio anno, ha contribuito a quest’enorme e piacevole affluenza.

Nelle foto Palazzo Reale e Palazzo Zevallos (contenente l’ultima opera del Caravaggio):

DSC_0428DSC_0432

DSC_0433IMG-20150104-WA0009

Diventa fan del Vaporetto, clicca qui e seguici sulla nostra pagina!

Un articolo di Antonio Corradini pubblicato il 4 Gennaio 2015 e modificato l'ultima volta il 4 Gennaio 2015

Articoli correlati

NapoliCapitale | 15 Luglio 2019

L’EREDITA’ DELL’UNIVERSIADE

Napoli vince la sfida: ora si preservino i 70 impianti ristrutturati

Attualità | 10 Luglio 2019

ILVA TARANTO

Nulla di fatto al vertice Mise, intanto la Procura spegne l’altoforno 2

L'oro di Napoli | 9 Luglio 2019

L’ORO DI NAPOLI

La terribile storia della Caterina Costa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi