martedì 25 giugno 2019
Logo Identità Insorgenti

Il freddo gela il gioco del Napoli

Sport | 10 Dicembre 2017

 

Alle ore 15:00 di una domenica agghiacciante si sono affrontate due squadre, entrambe brave a far girare palla:  la formazione azzurra, guidata da mister Sarri, contro “la viola” guidata da Pioli.

La Fiorentina parte meglio e bene. Infatti il primo tempo è marchiato a “lutto“: Simeone e compagni sfiorano anche il goal, ma Reina è bravo a rimanere immobile sul tiro centrale dell’argentino.

La ripresa è pero in mano agli azzurri: la vera occasione per passare in vantaggio è sui piedi di Zielinsky ma, davanti a Sportiello, tira forte e il pallone va sul palo dopo un ottima ribattuta del portiere.

Finisce 0 a 0. Sembra che il freddo abbattuto su Napoli abbia appannato il gioco spettacolare il quale, come è stato magistralmente mostrato per mesi, contraddistingueva la manovra partenopea.

Sabato si va a Torino e le temperature, anche li, non saranno alte: Mertens e company dovranno provare a riscaldare di nuovo i cuori dei tifosi azzurri i quali, nonostante il mancato aggancio al primo posto in classifica, hanno applaudito i propri idoli, perchè è nei momenti difficili che bisogna dare il proprio supporto..

Un articolo di Il Vaporetto pubblicato il 10 Dicembre 2017 e modificato l'ultima volta il 10 Dicembre 2017

Articoli correlati

NapoliCapitale | 22 Giugno 2019

L’INIZIATIVA

Cittadinanza a Carmando: esplode l’entusiasmo della tifoseria del Napoli

Sport | 22 Giugno 2019

MINI-UNIVERSIADI

Da “Scugnizzi a vela” alle parrocchie di periferia, lo sport che unisce

Sport | 21 Giugno 2019

VADE RETRO

Napoli, occhi aperti e fronte compatto: lo juventino Sarri è già partito all’attacco

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi