martedì 26 marzo 2019
Logo Identità Insorgenti

FRIDAY FOR FUTURE

Anche Napoli in piazza con 182 città dello Stivale. Gallery Maura Messina

Ambiente | 15 Marzo 2019

Con altre 182 città e paesi italiani e innumerevoli città in Europa, Fridays for Future appare una scommessa vinta.

“Il movimento era già lì, io ho solo mostrato come potessimo far sentire la nostra voce”. Così, intervistata dai giornalisti mentre protesta con gli altri studenti svedesi di fronte al Parlamento di Stoccolma, Greta Thunberg parla del suo ruolo per il movimento che oggi porta in piazza i giovani in “2052 località in 123 Paesi di tutti i continenti, compreso l’Antartide”, ha scritto lei stessa su Twitter.

Anche a Napoli migliaia di studenti sono scesi in piazza Garibaldi, da dove è partita la marcia lungo Corso Umberto diretta verso Piazza del Plebiscito. Un corteo apartitico, come sottolineano i promotori del movimento a Napoli, nonostante l’adesione del Comune di Napoli e le dichiarazioni a favore del movimento del governatore Vincenzo De Luca. Adesioni anche di Cgil e altri. Ma appunto Friday for future non cerca bandiere ma di creare nuove consapevolezze nei più giovani. Necessarie più che mai.

Gallery Maura Messina

 

Un articolo di Maura Messina pubblicato il 15 Marzo 2019 e modificato l'ultima volta il 15 Marzo 2019

Articoli correlati

Ambiente | 25 Marzo 2019

FRIDAY FOR FUTURE

La denuncia del gruppo di Napoli: “Governo sia coerente su decarbonizzazione”

Ambiente | 20 Marzo 2019

L’APPROFONDIMENTO

La canapa per ripulire i terreni inquinati: molti i progetti al sud

Ambiente | 27 Febbraio 2019

LA DENUNCIA

Peacelink: “La nuova Ilva a Taranto inquina più della vecchia”

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi