fbpx
martedì 1 dicembre 2020
Logo Identità Insorgenti

Fuori al carcere di Poggioreale la marcia degli avvocati di Napoli per i diritti dei detenuti

Diritti e sociale, Eventi, NapoliCapitale | 11 Dicembre 2017

Gli avvocati napoletani marciano in toga per protestare contro il sovraffollamento dei penitenziari e l’uso eccessivo della custodia cautelare. Il corteo è partito dal Palazzo di Giustizia di piazza Cenni ed è arrivato fino alle porte del carcere di Poggioreale. Accanto agli avvocati, guidati dal presidente della Camera penale Attilio Belloni, ha sfilato anche l’Ordine forense e i Radicali, rappresentati da Rita Bernardini e associazioni forensi come Carcere Possibile e Nuova Avvocatura Democratica. In Campania, secondo i dati diffusi dall’Osservatorio carcere delle Camere penali, ci sono 6135 detenuti in 15 istituti, 1200 in più della capienza.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 11 Dicembre 2017 e modificato l'ultima volta il 11 Dicembre 2017

Articoli correlati

Diritti e sociale | 20 Novembre 2020

NAPOLI EST

Il tampone solidale della fondazione Famiglia di Maria

Diritti e sociale | 18 Novembre 2020

IN STREAMING

Festival dei diritti umani: si parla di Covid e diritti negati

Diritti e sociale | 14 Novembre 2020

LE MANIFESTAZIONI

Patrimoniale, reddito d’emergenza, scuole aperte, sanità accessibile: la piazza di Napoli alla vigilia del lockdown

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi