domenica 25 agosto 2019
Logo Identità Insorgenti

Galleria Principe di Napoli, completato il restauro della facciata

Beni Culturali | 11 Settembre 2017

E’ stato completato il restauro della facciata della Galleria Principe di Napoli su Via Pessina.

La rimozione delle impalcature sulla facciata della Galleria Principe, lato via Pessina, rappresenta una fondamentale tappa del percorso di riqualificazione intrapreso dall’Amministrazione Comunale in sinergia con gli Uffici competenti al fine di restituire alla città la funzionalità di questo importante spazio sia in chiave commerciale che culturale.

“La Galleria Principe di Napoli è un bene di proprietà in parte pubblica e in parte privata ed è sottoposto al vincolo monumentale, pertanto – dichiara l’Assessore Alessandra Clemente – siamo soddisfatti dei lavori eseguiti, abbiamo rispettato i tempi previsti per la fine dei lavori di competenza del Comune di Napoli e ora chiederemo ai condomini che ancora non l’hanno fatto di provvedere al restauro delle facciate di loro proprietà. Dopo il primo avviso pubblico che ha visto l’assegnazione di alcuni locali di proprietà comunale, entro la fine di questo mese l’Amministrazione pubblicherà un nuovo bando per dare ai giovani della città ulteriori opportunità di investire in attività imprenditoriali all’interno della Galleria”.

Un articolo di Identità Insorgenti pubblicato il 11 Settembre 2017 e modificato l'ultima volta il 11 Settembre 2017

Articoli correlati

Beni Culturali | 24 Agosto 2019

BUONE NOTIZIE

Riaprono i Girolamini: biblioteca e quadreria visitabili con numeri contingentati

Beni Culturali | 22 Agosto 2019

RIFORMA MUSEI

La precisazione di Bonisoli: resta intatta l’autonomia e la capacità di spesa degli spazi

Beni Culturali | 19 Agosto 2019

BUONE NOTIZIE

Riapre il frutteto borbonico al Fusaro

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi