sabato 20 luglio 2019
Logo Identità Insorgenti

I dettagli di Napoli: a casa di Totò

| 26 Febbraio 2019

“Fu qui, nella via S. Maria Antesaecula, una delle più antiche strade dalla vecchia Napoli, che il 15-2-1898 nacque il Principe Antonio De Curtis, il nostro Totò. Egli fu comico impareggiabile per la sua mimica, uomo di nobili sentimenti, poeta insigne, fra quelli che l’Italia può contrapporre ai maggiori artisti del mondo. Il popolo del Rione dedica; le associazioni riunite di S. Vincenzo Ferreri posero 5-7-78“. E’ la lapide in marmo che da 40 anni è stata apposta sul muro del civico 109 di via Santa Maria Antesaecula, nel centro del rione Sanità, per ricordare il luogo dove il principe della risata ha avuto i suoi natali. In un piccolo appartamento situato al secondo piano del palazzo, il 15 febbraio di 121 anni fa, vedeva la luce quello che sarebbe stato il più famoso comico della penisola, con un centinaio di film all’attivo, capace di divertire e continuare a divertire, anche oggi, generazioni di italiani. Un motivo in più per visitare il rione Sanità, cuore pulsante della Napoli e napoletanità verace.

 

A cura di Luciano Troiano

Un articolo di Luciano Troiano pubblicato il 26 Febbraio 2019 e modificato l'ultima volta il 26 Febbraio 2019
#Sanità   #Totò  

Articoli correlati

Beni Culturali | 23 Aprile 2019

IL PROGETTO

Rinasce la Phonotype Record, la più antica casa discografica

Identità | 15 Aprile 2019

15 APRILE 1967

Ricordando Totò a 52 anni dalla morte

Abruzzo | 4 Aprile 2019

IN ABRUZZO

Sanità, tasse alte e liste d’attesa infinite

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi