sabato 20 luglio 2019
Logo Identità Insorgenti

I dettagli di Napoli: il forte di Vigliena contro i sanfedisti

| 26 Giugno 2019

In via Marina dei Gigli, all’inizio del ‘700, è stato costruito il Forte di Vigliena per volontà dell’allora viceré Manuel Pacheco, marchese di Villena. Oggi, però, rimangono solo i resti abbandonati. Eppure nel 1799 è stato il primo ostacolo a frapporsi tra l’armata sanfedista del cardinale Ruffo e le milizie della Repubblica Partenopea. Preso d’assedio, il comandante della piazza decise di farlo saltare in aria facendo esplodere il deposito delle munizioni. Nonostante sia monumento nazionale il forte è lasciato nel più completo degrado nonostante diversi progetti di recupero sia per l’insediamento militare che dell’area circostante.

A cura di Luciano Troiano

Un articolo di Luciano Troiano pubblicato il 26 Giugno 2019 e modificato l'ultima volta il 26 Giugno 2019

Articoli correlati

Attualità | 19 Giugno 2019

LA VISITA

Il buco nell’acqua di Conte a San Giovanni: l’amarezza della comunità di Napoli Est

Periferie | 11 Aprile 2019

LA RIFLESSIONE

San Giovanni a Teduccio: il grande buco nero (delle istituzioni) è qui.

Eventi | 2 Marzo 2019

E’ Carnevale anche a Napoli Est

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi